Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:37 METEO:SAN MINIATO12°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Politica giovedì 01 dicembre 2022 ore 18:30

"Regione e Comune intervengano per la Rsa"

L'istituto Del Campana Guazzesi

La Lega di San Miniato chiede di trovare le risorse necessarie per mantenere in vita Del Campana Guazzesi: "Patrimonio di tutto il Comprensorio"



SAN MINIATO — La tenuta della Rsa Del Campana Guazzesi preoccupa il gruppo consiliare della Lega. Che, per questo, chiede a Regione e amministrazione comunale di intervenire.

"Negli ultimi anni, a causa della pandemia e degli aumenti vertiginosi dei costi, la sopravvivenza delle case di riposo per anziani è stata messa a dura prova - hanno spiegato - l'istituto Del Campana Guazzesi, che non vanta altri introiti oltre le rette dei degenti, sta particolarmente soffrendo, tanto che per tre anni consecutivi, incluso il 2022, ha dovuto registrare un bilancio in perdita, azzerando di fatto il patrimonio netto".

"In mancanza di un rapido reintegro delle perdite, l’azienda conformemente alle previsioni di legge dovrà considerarsi estinta e la Regione dovrà individuare un’altra azienda pubblica di servizi alla persona quale ente subentrante - hanno aggiunto - l'istituto è un patrimonio del Comprensorio del cuoio e di San Minaito: è quindi indispensabile mettere in campo tutti gli sforzi possibili per evitare la sua estinzione".

Per far questo, secondo la Lega, è necessario reperire risorse rapidamente. "La prima amministrazione pubblica che deve intervenire sulla questione è la Regione, la quale ha competenza in materia - hanno specificato - un altro soggetto che potrebbe essere coinvolto è il Comune di San Miniato, mettendo in atto adeguate convenzioni e contribuzioni, percorrendo senza indugio tutte le vie possibili che la legge e gli organi di controllo possono consentire.

"Le difficoltà erano note da oltre due anni, ma nessuna soluzione è stata trovata - hanno concluso - è un dovere morale di tutti tutelare quanto abbiamo ereditato, nell’interesse degli anziani e di chi verrà dopo di noi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
C'è tempo fino al 10 Febbraio per candidarsi a uno dei progetti del servizio civile universale. Cinque per il Comune di Santa Croce
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità