Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO21°37°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità martedì 27 gennaio 2015 ore 12:30

Incontriamoci in piazzetta, come vivere l'autismo

Autismo Toscana e gli Amici di Nik domani nella Piazzetta degli artisti. Racconti di storie e esperienze di vita legate alla sindrome autistica



FUCECCHIO — Integrarsi e relazionarsi con le persone autistiche non solo è possibile, ma è anche formativo per tutti gli altri. Il come e il perché lo illustreranno le associazioni Amici di Nik e Autismo Toscana mercoledì, domani, 28 gennaio, alle ore 17, nella Piazzetta degli Artisti dell’ospedale “San Giuseppe” di Empoli (al primo piano del blocco C, ascensore numero 7).

L’iniziativa “INCONTRIamoci in PIAZZETTA”, promossa dall’Asl 11 e rivolta ai pazienti e familiari dell’ospedale, ma anche a tutti i cittadini interessati, prosegue anche nel 2015 e presenta in questo primo incontro i libri Oltre i nostri orizzonti(a cura di Amici di Nik, 2008) e Le parole non sono aria (a cura di Candida Brutti e Marino Lupi, 2010).

Amici di Nik onlus è un’associazione che nasce dall’impegno di Alessandro e Paola Carrai, genitori di Niccolò, un bambino “speciale”, che negli anni è cresciuta e si è rafforzata grazie al contributo volontario dei tanti amici che ne condividono le finalità. L’associazione promuove, attraverso diverse iniziative ricreative e benefiche, il valore della diversità, che non rappresenta un ostacolo, ma una risorsa. La diversità (di razza, di cultura, di abilità psico-fisica o di condizione sociale) non è motivo di contrasto o di disagio, ma è un valore che aiuta a sviluppare il senso di accoglienza, di integrazione e di solidarietà per non dimenticare mai che “tutti hanno bisogno di tutti”.

Oltre i nostri orizzonti è un prodotto editoriale dell’associazione Amici di Nik, che raccoglie le testimonianze ed i racconti delle esperienze di tutti coloro, grandi e piccini, che conoscono Nik e che hanno scelto il sabato successivo al suo compleanno, il 20 maggio di ogni anno, quale occasione per rinnovare l’impegno a favore di progetti solidali, festeggiando con allegria e spirito di condivisione.

Autismo Toscana è un’associazione, nata nel 2001 e affiliata a Autismo Italia, di genitori di soggetti autistici, impegnata nel fare informazione e formazione sulla realtà dell’autismo e delle problematiche legate a questa sindrome.

L’associazione Autismo Toscana è fortemente e direttamente impegnata nelle attività riabilitative de La Casa di Ventignano, il centro diurno per ragazzi autistici dell’Asl 11 a Fucecchio, nonché nei percorsi di inserimento lavorativo di queste persone.

Attraverso le testimonianze e i racconti dei compagni di classe di Francesco, un ragazzo autistico, contenuti nel libro Le parole non sono aria, viene fornito un esempio, e dimostrato con semplicità e chiarezza, come sia possibile realizzare una buona integrazione scolastica e sociale anche per i ragazzi con questa disabilità.

L’inserimento scolastico dei ragazzi disabili è un loro diritto irrinunciabile, ma anche un’opportunità pedagogica importante per tutti gli altri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità