Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità lunedì 31 ottobre 2016 ore 13:41

Febbre degli ovini, annullata fiera del bestiame

Parere negativo dell'ufficio sanità pubblica veterinaria, a causa della malattia Blue Tongue la rassegna dedicata agli ovini è stata cancellata



FUCECCHIO — L'amministrazione comunale fucecchiese ha cancellato l'edizione 2016 della Fiera del bestiame, in programma in piazza della Libertà la prima settimana di novembre. Dopo il pare negativo ricevuto dall'ufficio di sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare che aveva negato la presenza di bovini e ovicaprini il Comune ha scelto di annullare l'intero evento.

La causa del parere negativo è la situazione epidemiologica causata dalla febbre catarrale degli ovini, la Blue tongue. La malattia presenta molti focolai in tutta la Toscana. La situazione è stata notificata anche dal ministero della sanità.

La fiera oltre a bovini, ovini e caprini metteva in mostra anche cavalli, asini, pony, uccelli, conigli, animali da cortile e tropicali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 29 Novembre, rialzo dopo il fine settimana con oltre 16mila tamponi processati. Nel Fiorentino altri 7 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità