Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:SAN MINIATO22°35°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Politica lunedì 17 giugno 2024 ore 18:30

PD, "Non scenderemo a patti con Giannoni"

La segretaria dem Ivetta Parentini (a sinistra) e Mariangela Bucci

I dem santacrocesi ringraziano Mariangela Bucci e guardano al futuro in Consiglio comunale: "Sarà opposizione, città divisa esattamente in due"



SANTA CROCE SULL'ARNO — Il Partito Democratico di Santa Croce sull'Arno si prepara all'opposizione. I dem, infatti, hanno preso atto della sconfitta che ha consegnato la fascia tricolore al nuovo sindaco Roberto Giannoni, arrivata per 39 voti in più rispetto alla candidata del centrosinistra.

"Vogliamo ringraziare la candidata sindaca Mariangela Bucci, per la determinazione e l’impegno che ha dimostrato sin dal ricevimento della nomina - dalle urne è uscito il ritratto di un città esattamente divisa a metà: cercare di riunirla sarà compito delle forze politiche di maggioranza e di opposizione. Nonostante la risicata vittoria del candidato Roberto Giannoni, crediamo sia doveroso esprimere inostri più sinceri ringraziamenti a tutti i tesserati e simpatizzanti, nonché a tutte le candidate e i candidati che hanno composto la lista".

"Bucci ha dichiarato di volere guidare un gruppo preparato e unito, che non scenda a patti con la futura Giunta a discapito dei valori espressi in modo chiaro all’interno del suo programma - hanno aggiunto - a comporre il gruppo di opposizione ci saranno, oltre a Bucci, Ivetta Parentini, Angelo Scaduto, Alessandra Ugolini e Simone Coltelli, questi ultimi due primi fra tutti i consiglieri eletti per numero di preferenze".

"Ci preme inoltre sottolineare che non sarà accettato nessun tipo di comportamento aggressivo e irrispettoso nel contesto consiliare - hanno concluso - proponiamo pertanto l’adozione e il rispetto di un giusto regolamento disciplinare per lo svolgimento del Consiglio comunale, al fine di mantenere su un piano civile e rispettoso il confronto tra le parti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'idea è del diacono Giani: grazie alle donazioni offre bibite e gelati agli operai. Confcommercio:"Iniziativa lodevole ma siano rispettate le regole"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità