QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 12 novembre 2019

Cronaca mercoledì 12 giugno 2019 ore 15:00

Cuoio e Valdera, i carabinieri e i consumatori

In otto giorni di controlli i militari hanno fermato giovani e meno giovani con quantità di diverse droghe. Sanzioni anche per automobilisti



SAN MINIATO — Nell’ambito di un servizio coordinato a largo raggio, svolto dal 3 all’11 giugno nell’intera giurisdizione dai carabinieri di San Miniato, finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati contro il patrimonio e alla prevenzione delle violazioni al codice della strada, sono stati conseguiti i seguenti risultati

Segnalati all’Autorità Giudiziaria:

- uno straniero residente a Peccioli, denunciato dai militari perché responsabile di furto di alcune centinaia di euro, asportate lo scorso mese da un registratore di cassa di un esercizio pubblico del centro. La refurtiva è stata sequestrata e riconsegnata al proprietario

- un settantenne residente a Peccioli sorpreso dai militari alla guida della propria autovettura, con la patente revocata con la recidiva

- un cinquantacinquenne, residente nel Comune di Casciana Terme, sorpreso nel Comune di Chianni dai militari alla guida della propria auto che risultava già sottoposta a fermo amministrativo

- una cinquantacinquenne, residente nel Comune di Conselice (RA), sorpresa nel Comune di Castelfranco di Sotto (PI) dai militari di San Miniato alla guida della propria auto, che all’interno del portabagagli nascondeva oggetti atti allo scasso (cacciavite, scalpello, pinza)

Segnalati all’Autorità Amministrativa:

- un ventiquattrenne, residente nel Comune di Santa Maria a Monte sorpreso in quel Comune da militari della predetta Stazione alla guida della propria auto e in possesso di 1,5 grammi di cocaina. Allo stesso è stata ritirata la patente di guida

- un quarantaseienne di origine magrebina, residente in Capannoli, sorpreso nel Comune di Peccioli dai militari, in possesso di 14 grammi di hashish

- un venticinquenne, residente in San Miniato, sorpreso in quel Comune dai militari in possesso di 2,8 grammi di hashish e 1,5 di marijuana

- un trentasettenne, residente a San Miniato (PI), sorpreso in quel Comune in possesso di grammi 0,5 di hashish



Tag

Gallipoli, il mare in tempesta minaccia le barche ormeggiate

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità