Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SAN MINIATO22°28°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia di Centracchio e Giuffrida, bronzo nello judo: «Volevamo fare le ballerine»

Attualità giovedì 22 luglio 2021 ore 12:31

Stato di calamità per le gelate di Aprile

L'agricoltura del Comprensorio del Cuoio fu duramente colpita. La Regione ha invitato al Governo la richiesta per i risarcimenti alle imprese



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — La giunta regionale ha approvato la richiesta al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per il formale riconoscimento di calamità al fine di porre in essere tutte le iniziative a favore degli imprenditori agricoli che hanno subito danni dalle gelate dello scorso aprile.
La Regione Toscana si era già attivata all’indomani dell’evento, provvedendo a raccogliere le segnalazioni dei danni subiti dalle aziende attraverso l’apposita scheda sul portale informativo di Artea.

Sono state oltre 2700 le segnalazioni raccolte, alcune di aziende del Cuoio, con danni stimati in oltre 250 milioni di euro. 

"La condizione posta dalla norma ministeriale - hanno spiegato dalla Regione - consentirà alle aziende che non beneficiano della copertura di polizze assicurative e che hanno subito danni che superano il 30 per cento della produzione lorda vendibile, di accedere agli aiuti (interventi previsti dal decreto legislativo 102/2004)".

Adesso si attende il decreto ministeriale che fissa lo stato di eccezionale avversità e che farà salve comunque l’attivazione delle misure di riduzione degli oneri previdenziali e assistenziali e l’agevolazione al credito anche con l’aumento della dotazione finanziaria del fondo di solidarietà nazionale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Diramata una allerta meteo in codice giallo per domani, domenica 1 Agosto. Temporali nella prima parte di giornata, poi vento forte e mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca