Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità mercoledì 28 ottobre 2015 ore 16:10

Gli “amici per la pelle” presto in conceria

Dopo le scuole medie di Santa Croce e Fucecchio è stato il turno di Ponte a Egola e Castelfranco. Un affascinante viaggio nel mondo della concia



CASTELFRANCO DI SOTTO — Prosegue in un crescendo di consensi l’avventura di “Amici per la Pelle” tra le scuole del distretto conciario toscano: sino alla prossima estate, per i giovani protagonisti dell’omonimo progetto didattico sarà tutto un susseguirsi di eventi originali e stimolanti sullo sfondo dell’industria conciaria.

Dopo le scuole medie di Santa Croce sull’Arno e Fucecchio in questi giorni è stato il turno di Ponte a Egola e Castelfranco di Sotto, ulteriori tappe dell’affascinante viaggio nel mondo della concia per i giovani studenti toscani coinvolti nel progetto. Che non vedono l’ora di misurarsi nella sfida creativa che come in ogni edizione è parte integrante di Amici per la Pelle: con il supporto delle scuole e delle aziende che li ospiteranno in visita, realizzeranno lavori in pelle, ispirati stavolta al tema “La pelle in fiore” tra cui saranno decretati quelli più rappresentativi dell’edizione 2015\16 del progetto. 

Proprio gli studenti di Ponte a Egola e Castelfranco di Sotto, premiati nella scorsa edizione per l’originalità delle creazioni proposte, cercheranno di fare del loro meglio per conquistare il primo premio finale.

Solo pochi giorni e sarà tempo di una delle novità che quest’anno arricchiscono Amici per la Pelle, che, a novembre, farà tappa nella scuola media dell’Istituto Comprensivo Giosuè Carducci di Santa Maria a Monte, con la cui adesione arriva a 600 il numero degli studenti toscani coinvolti in questa edizione, per una sfida sempre più ambiziosa per l’intera macchina organizzativa che supporta il progetto. 

Nato nel 2010 da un’idea del Gruppo Giovani Conciatori, Amici per la Pelle ha coinvolto sino ad oggi circa 5000 studenti stimolando, sullo sfondo dell’industria conciaria, un dialogo virtuoso tra pubblico e privato. Sponsor di Amici per la Pelle è la Banca di Credito Cooperativo di Signa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i dettagli per i Comuni del Distretto. Rispetto all'ultima rilevazione, si registra un minimo aumento. In Toscana le nuove positività sono 12.357
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità