Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO11°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità martedì 02 agosto 2016 ore 16:17

Il Duomo di Spoleto alla sagra del Bignè

Sarà il Duomo di Spoleto il protagonista della 48esima Sagra del bigné a Orentano. Il “dolcione” viene realizzato dai pasticceri orentanesi



CASTELFRANCO DI SOTTO — Il dolcione riproduce un monumento in zucchero, burro, uova e farina, una riproduzione in grande scala, che viene portata in sfilata in paese. 

Quest’anno la sfilata è in programma domenica 21 agosto. La Sagra del Bigné di Orentano è stata presentata questa mattina a palazzo Panciatichi. Con il presidente Eugenio Giani sono intervenuti anche il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, il consigliere regionale Andrea Pieroni e il presidente del comitato Carnevale di Orentano Uliviero Ponziani.

“Vorrò andare di persona a vivere questa occasione nel segno della tradizione locale – dice il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani –, in cui si intrecciano la cultura lucchese, con la sua grande capacità creativa, e il comprensorio del cuoio. Orentano ha una capacità di produzione che porta questo piccolo centro ad essere protagonista della cucina in Toscana”.

“Quello di Orentano è un evento che si inserisce tra quelli storici – dice il consigliere regionale Andrea Pieroni – e risale al movimento migratorio che ha portato molti, da Orentano, ad insediarsi per la maggior parte a Roma, ottenendo successi professionali proprio nel settore dolciario e della pasticceria, e restituendo poi, con il ritorno in paese, la loro esperienza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, mercoledì 1° Febbraio, in Toscana sono state registrate 285 nuove positività e 14 nuovi decessi, dei quali due nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità