QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 17°19° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 giugno 2019

Attualità martedì 02 agosto 2016 ore 16:17

Il Duomo di Spoleto alla sagra del Bignè

Sarà il Duomo di Spoleto il protagonista della 48esima Sagra del bigné a Orentano. Il “dolcione” viene realizzato dai pasticceri orentanesi



CASTELFRANCO DI SOTTO — Il dolcione riproduce un monumento in zucchero, burro, uova e farina, una riproduzione in grande scala, che viene portata in sfilata in paese. 

Quest’anno la sfilata è in programma domenica 21 agosto. La Sagra del Bigné di Orentano è stata presentata questa mattina a palazzo Panciatichi. Con il presidente Eugenio Giani sono intervenuti anche il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, il consigliere regionale Andrea Pieroni e il presidente del comitato Carnevale di Orentano Uliviero Ponziani.

“Vorrò andare di persona a vivere questa occasione nel segno della tradizione locale – dice il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani –, in cui si intrecciano la cultura lucchese, con la sua grande capacità creativa, e il comprensorio del cuoio. Orentano ha una capacità di produzione che porta questo piccolo centro ad essere protagonista della cucina in Toscana”.

“Quello di Orentano è un evento che si inserisce tra quelli storici – dice il consigliere regionale Andrea Pieroni – e risale al movimento migratorio che ha portato molti, da Orentano, ad insediarsi per la maggior parte a Roma, ottenendo successi professionali proprio nel settore dolciario e della pasticceria, e restituendo poi, con il ritorno in paese, la loro esperienza".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca