Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:29 METEO:SAN MINIATO18°33°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 14 agosto 2022

LA TOSCANA DELLA BIRRA — il Blog di Davide Cappannari

Davide Cappannari

Sono nato a Livorno nell’ormai lontano 1976. Naturalista nell’animo e system manager per destino, nella vita mi occupo di sistemi informatici e comunicazione (per ora). Ma la mia vera passione è un’altra: la birra artigianale. E ve ne parlerò in questo blog, se vorrete accompagnarmi nei miei viaggi brassicoli.

​Birra dell’Anno 2022, i vincitori toscani

di Davide Cappannari - giovedì 12 maggio 2022 ore 19:24

Quest’anno la cerimonia di premiazione di “Birra dell’Anno”, patrocinata dall’associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti, Unionbirrai, si è svolta nella cornice di Cibus 2022, il prestigioso festival del Food di qualità che si svolge a Parma e che vanta i numeri di un circuito da capogiro: 3000 espositori, migliaia di prodotti di qualità, 60mila operatori professionali di cui 30mila top buyer esteri. Una competizione nella quale però la Toscana non ha brillato come al solito, portandosi a casa alcuni titoli, qualche menzione onorevole, ma nessun primo posto.

Ad emergere i soliti grandi nomi della costa, che non mancano mai di far bene a quasi ogni competizione brassicola: Birra del Forte di Pietrasanta che porta a casa due medaglie d’argento, una seconda posizione e una menzione per il Piccolo Birrificio Clandestino di Livorno ed una medaglia d’argento più una menzione per il birrificio Brùton di Lucca. Da rilevare una seconda posizione di tutto rispetto per Chianti Brew Fighter di Radda in Chianti in una categoria tutt’altro che semplice: quella delle Red Italian Grape Ale. Degna di nota anche la menzione onorevole del giovanissimo Doctor B Brewpub di Livorno, la riprova che la costa livornese in fatto di buone produzione brassicole promette molto bene.

LA CLASSIFICA CON I RISULTATI DEI BIRRIFICI TOSCANI

(Per ogni categoria: posizione, nome birrificio e birra vincitrice)

Cat. 1 – Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca e ceca (German e Bohemian Pilsner)

Menzione

pos. DOCTOR B BREWPUB (Livorno) - Ippi

Cat. 22 – Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione americana (American Porter, American Stout)

3° pos. BIRRIFICIO BADALÀ (Montemurlo) - Storter

Cat. 24 – Alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (Barley Wine, Old Ale, American Barley Wine)

Menzioni

5° pos. BRÙTON (Cassiano di Moriano - Lucca) - Dieci

Cat. 27 – Birre chiare, alta fermentazione, bassa gradazione alcolica, di ispirazione belga (Belgian Blond, Belgian Pale Ale)

3° pos. BIRRIFICIO SARAGIOLINO (Torrita di Siena) - Vale

Cat. 29 – Birre chiare, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione belga (Belgian Golden Strong Ale, Tripel)

2° pos. BIRRIFICIO DEL FORTE (Pietrasanta) - La Mancina

Cat. 39 – Birre chiare, ambrate e scure, fermentazione alta, mista, spontanea, Brettanomyces, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dalle note acide con aggiunte di frutta (Sour Fruit Ale)

Menzioni

5° pos. PICCOLO BIRRIFICIO CLANDESTINO (Livorno) - Mastro Ciliegia

Cat. 40 – Birre chiare, ambrate e scure, fermentazione alta, mista, spontanea, Brettanomyces, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dalle note acide senza aggiunte di frutta (Sour Farmhouse/Sour Ale)

2° pos. PICCOLO BIRRIFICIO CLANDESTINO (Livorno) - St. Julienbach

Cat. 42– Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve bianche (White Italian Grape Ale)

3° pos. BRÙTON (Cassiano di Moriano - Lucca) - Limes Rosa

Cat. 43 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve rosse (Red Italian Grape Ale)

2° pos. CHIANTI BREW FIGHTERS (Radda in Chianti) - La Rivolta 2019

Cat. 45 – Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico di ispirazione libera e non rientranti in nessuna delle precedenti categoria (Extraordinary Ale / Extraordinary Lager)

2° pos. BIRRIFICIO DEL FORTE (Pietrasanta) - Birrasanta

Davide Cappannari

Articoli dal Blog “La Toscana della birra” di Davide Cappannari

Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità