QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 7° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 19 novembre 2018

Cronaca lunedì 05 novembre 2018 ore 13:41

Un pacco di cocaina per denunciare il fidanzato

Furiosa per un litigio, la donna è corsa dai carabinieri con la droga e così sono scattati quattro arresti per un grosso giro di spaccio nell'empolese



EMPOLI — Una banda di spacciatori di cocaina che operava nella zona dell'empolese è stata sgominata dai carabinieri grazie alla denuncia della compagna di uno dei membri dell'organizzazione, un empolese di origine campana di 44 anni. Gli altri tre complici sono invece albanesi, imparentati fra loro (padre, figlio e nipote).

Dopo un furioso litigio con il fidanzato, la donna si è presentata in caserma per denunciarlo con un involto che conteneva quaranta grammi di cocaina per provare che quanto stava raccontando era vero. I Carabinieri, dopo una serie di indagini fra Empoli e San Miniato, hanno individuato i vari componenti della banda e sono scattati gli arresti. Come funzionava l'organizzazione? In pratica gli albanesi si occupavano di rifornire di cocaina il 44enne che poi la provvedeva a rivenderla a clienti abituali, circa una decina.

La donna è stata sottoposta all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Sport