Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO11°14°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Politica venerdì 15 gennaio 2016 ore 11:55

Servizio Civile, via i ragazzi e multato il Comune

La notizia arriva dal Pd di S. Maria a Monte che tempo fa aveva denunciato la vicenda dei volontari impiegate in attività diverse da quelle del bando



SANTA MARIA A MONTE — La vicenda dei volontari del servizio civile si conclude con l'allontanamento dei ragazzi e una sanzione a carico del Comune.

A dirlo è il Pd di Santa Maria a Monte che tempo fa aveva denunciato la questione dei giovani volontari assunti col bando del Servizio Civile Nazionale impiegati nei progetti Cultura in rete e Comunità per l'infanzia, progetti che - a quanto pare - sarebbero stati estranei a quelli indicati nel bando. Particolare che motivò in ottobre le ispezioni in municipio da parte degli addetti del dipartimento della Gioventù e del sevizio civile nazionale.

"Gli ispettori - comunicano i consiglieri del Pd in una nota - hanno constatato che i volontari venivano impiegati in attività non previste dal progetto e che, la formazione specifica a cui tali ragazzi dovevano essere sottoposti , era mancante. Nei primi giorni di gennaio è arrivato il provvedimento di revoca dei progetti considerata la gravità delle violazioni riscontrate".

"Quanto accaduto - dicono i democratici - è un fatto grave. Il sindaco Parrella e l’amministrazione devono dare spiegazione ai cittadini di tale comportamento. Solo ora capiamo il silenzio del sindaco e degli assessori su questa vicenda. Come non essere in imbarazzo. Come consiglieri del partito democratico ma soprattutto come cittadini di Santa Maria a Monte ci vergognamo per quanto accaduto. Utilizzare i ragazzi in attività estranee a quelle del progetto , talvolta anche in mansioni che competono ai dipendenti comunali - hanno concluso -, è inconcepibile. Si è privato questi ragazzi di compiere serenamente un percorso culturale e di crescita ed ora sono stati rimossi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo, dal valore di un migliaio di euro, era sparito dal garage del proprietario: grazie al Gps, i carabinieri hanno ricostruito il percorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità