QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 20 novembre 2019

Cultura sabato 09 novembre 2019 ore 14:00

Il Premio Istrice a Franco Cordelli

Marzio Gabbanini, Franco Cordelli, Roberta Salvadori (Presidente Rotary Club) Giulia Focardi e Chiara Pozzolini (presidente Lions Club)

La consegna al giornalista da parte della Fondazione Istituto del Dramma Popolare, insieme a Rotary e Lions Club di San Miniato



SAN MINIATO — Dalla penna di Franco Cordelli sono usciti i racconti, arguti e profondi, di mezzo secolo di grande teatro in Italia e all’estero. E’ la firma più longeva e prestigiosa sui palcoscenici che hanno visto passare i più celebri registi ed i più grandi attori. Tra questi c’è anche San Miniato e il suo Teatro del Cielo che dal 1947 parla e interroga l’animo umano. La Fondazione Istituto del Dramma Popolare guidata da Marzio Gabbanini – in collaborazione con il Rotary Club di San Miniato (che negli anni ’80 istituì il premio) e il Lions Club di San Miniato – ha consegnato, con una bellissima cerimonia al ristorante Miravalle, il Premio Istrice, forgiato in bronzo, proprio a Franco Cordelli del Corriere della Sera. Il critico, senza nascondere la gioia e l’emozione, ha raccontato alcuni passaggi della sua carriera, l’approccio umile e deciso ad un mondo d’arte, complesso ed affascinante, nel quale, ancora oggi, lui è sempre un punto di riferimento prezioso.

Nella stessa cerimonia il Dramma ha consegnato l’Istrice anche a Giulia Focardi, quale più giovane critico teatrale presente alla Festa del Teatro del luglio scorso (sostenuta come sempre in modo determinante dalla Fondazione Crsm) quando è andato in scena "Cenacolo 12+1" con la regia di Michele Sinisi: uno spettacolo che è stato un autentico affresco sulla visione artistica di Leonardo e sul ruolo che ha avuto sul piano non solo artistico ma anche politico, sociale e umano nella nostra cultura. 

Durante la conviviale il presidente Gabbanini ha illustrato le tappe della carriere dei due premiati ed ha consegnato, alla fine, a Cordelli, anche il riconoscimento di "Amico del Dramma Popolare di San Miniato".



Tag

Trenta e la casa da ministra: «Mio marito rinuncia all'alloggio, lasceremo nel tempo per fare il trasloco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca