Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cultura venerdì 03 marzo 2017 ore 10:54

Al via la due giorni sulla Francigena

Un momento del convegno di stamani

La Francigena e i Cammini, venerdì e sabato San Miniato ospita il convegno nazionale con la presenza di numerose realtà



SAN MINIATO — E' iniziata la due giorni dedicata alla Via Francigena e agli altri Cammini della Toscana. Venerdì 3 e sabato 4 marzo San Miniato diventa il punto di riferimento di un momento di incontro e riflessione sul lavoro fin qui svolto per riscoprire e valorizzare tanti pezzi di una Toscana finora poco conosciuta.

Ad organizzare il convegno ‘La Francigena e i Cammini' sono la Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica e il Comune di San Miniato, insieme al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e con la collaborazione del Consiglio Europeo e dell'Associazione Europea delle Vie Francigene, che per due giorni accolgono illustri relatori nell'Auditorium Carismi, in piazza Bonaparte, a San Miniato.

Nella prima giornata, quella di oggi, il convegno è interamente dedicato alla Francigena con un excursus su quanto è stato realizzato sul tratto toscano della via Francigena (infrastrure, ambiente, mobilità sostenibile e ambito turistico) e insieme un momento di incontro tra enti e associazioni per trarre spunti, fare rete e strutturarsi con il supporto della Regione.

Sabato 4 marzo invece lo sguardo si allargherà agli altri Cammini presenti in Toscana (Vie di Francesco, Lauretana, Romea, ecc.) e sarà coinvolto tutto il vasto mondo che ruota attorno a questo tipo di interesse (Comuni, operatori, associazioni laiche e religiose). Inoltre, Toscana, Liguria, Lombardia, Valle d'Aosta, Lazio ed Emilia Romagna firmeranno il protocollo d'intesa per candidare la Via Francigena italiana alla lista del Patrimonio Unesco (World Heritage List).

Interverranno il governatore della Toscana Enrico Rossi, gli assessori Stefano Ciuoffo, Monica Barni e Vincenzo Ceccarelli, i consiglieri regionali Lucia de Robertis e Francesco Gazzetti, il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, l’assessore Giacomo Gozzini e il vescovo della Diocesi di San Miniato monsignor Andrea Migliavacca e rappresentanti del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, oltre ai rappresentanti delle realtà che operano nell’ambito della via Francigena e dei cammini.

“Siamo molto onorati che sia stata scelta San Miniato per un convegno di tale importanza – dichiarano il sindaco Vittorio Gabbanini e l’assessore Giacomo Gozzini - Questa scelta ponderata dalla Regione testimonia come la nostra Città negli anni abbia saputo mettere in pratica e tradurre in sviluppo le politiche portate avanti in ambito regionale. Molto abbiamo investito nel settore turistico, nell’accoglienza e nello sviluppo della via Francigena, risorsa essenziale per il nostro territorio, e la due giorni che ci vede protagonisti ne è la reale testimonianza”.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cittadino fucecchiese della contrada Porta Raimonda è scomparso a 56 anni nella sua casa di Tirrenia dove viveva da qualche tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità