Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO20°35°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Carlos Santana sviene durante un concerto, il panico e i soccorsi sul palco

Attualità giovedì 24 febbraio 2022 ore 17:00

Incas, 50 anni festeggiati a Lineapelle

Lo stand di Incas a Lineapelle

L'azienda Iniziative Conciarie Associate, nata nel 1972 a Castelfranco, porta la sua esperienza decennale alla fiera più importante del settore



RHO (MILANO) — I primi 50 anni di storia di Incas sfilano a Lineapelle. L’azienda con sede a Castelfranco di Sotto, la più grande del distretto conciario, ha celebrato mezzo secolo di attività proprio durante l’importante fiera internazionale del settore, tornata a pieno regime dopo due anni segnati dalla pandemia.

È il Golden Jubilee dell’azienda, che ha voluto festeggiare con una collezione fortemente rinnovata e con uno slogan, "Let’s celebrate leather togheter" ("Celebriamo la pelle insieme"), per sottolineare il valore di un’azienda che, da mezzo secolo, fa della ricerca della qualità e dell’eccellenza della pelle il proprio obiettivo.

L'azienda, nata nel 1972 nel cuore del distretto conciario di Santa Croce sull’Arno, pochi anni dopo ha realizzato la costruzione di un nuovo stabilimento di concezione avveniristica per l’epoca, dotato di un proprio impianto di depurazione e di bottali interamente automatizzati. Numerosi gli articoli che in 50 anni hanno portato Incas nel mondo, a cominciare dal celebre "Parma" fino alle più recenti linee di pellami votate alla sostenibilità ambientale.

L'interno dello stand di Incas

L'interno dello stand di Incas


Incas, inoltre, è stata la prima conceria in Europa ad aver ottenuto nel 2007 la certificazione Emas e prima in Italia a poter vantare, dal 2008, la certificazione 100% Made in Italy. Nel 2013, invece, Incas ha lanciato la linea Slow Leather, gli innovativi pellami al cromo che recuperano i lunghi tempi di maturazione, garantendo un ridotto impatto ambientale, seguiti dagli articoli realizzati con concia organica vegetale. Di recente, l'azienda ha avviato il progetto Life I’m Tan, finanziato dall'Unione europea per la realizzazione di una pelle al vegetale a basso impatto ambientale.

A Lineapelle, Incas ha dunque mostrato il proprio bagaglio di 50 anni di idee, ricerca e innovazione, mostrando agli operatori del settore la volontà e la capacità di affermarsi sempre di più nel campo degli articoli da pelletteria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità