Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Attualità venerdì 21 luglio 2017 ore 16:00

Una delegazione fucecchiese in visita dai gemelli

Il gruppo ha partecipato alla Festa Nazionale Francese a Nogent sur Oise. Allo studio nuovi progetti



FUCECCHIO —  Anche quest'anno una delegazione di fucecchiesi ha rinnovato il gemellaggio con i francesi di Nogent sur Oise, facendo visita i giorni scorsi alla loro città. Un viaggio questa volta ancora più emozionante, in quanto l'assessore Antonella Gorgerino, la presidente del Comitato gemellaggio Barbara Cupiti ed altri cinque membri del Comitato hanno avuto il piacere di presenziare alle celebrazioni del 14 luglio per la Festa Nazionale francese.

L'assessore Gorgerino per l'occasione è stata invitata dal sindaco e dall'amministrazione comunale francese a prenderne parte in veste ufficiale, indossando la fascia tricolore, così da celebrare ancora di più la vicinanza delle due città.
“Un’esperienza emozionante - afferma la Gorgerino – che rafforza i rapporti di amicizia sanciti attraverso il gemellaggio, e che deve servire alle amministrazioni comunali come confronto costruttivo e scambio reciproco di esperienze per poter crescere e migliorarsi insieme. L'accoglienza in famiglia è stata poi ospitale e affettuosa; questo ha sicuramente favorito la costruzione di un rapporto diverso, più intimo, che fa assaporare la quotidianità ed avvicina ancora di più le persone. E' stato quindi un incontro utile per continuare l'approfondimento della conoscenza del territorio, oltre a consolidare e rinnovare gli scambi culturali, economici e commerciali tra i due Paesi.”

La delegazione fucecchiese nel breve soggiorno ha avuto modo di confrontarsi sui porgetti futuri, per avviarne nuovi e portare avanti quelli passati. Entrambe le parti hanno trovato un accordo sul proporre e sviluppare tre diversi progetti. Il primo progetto è un accordo di scambio di buone pratiche nei settori dei servizi sociali e delle pratiche sanitarie. La seconda proposta è un “viaggio della memoria” che verrà fatto il prossimo anno in occasione dei 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, andando a toccare e visitare insieme i principali luoghi della memoria.

L'ultimo progetto è invece legato alle produzioni artigianali, nel quale i rappresentanti di attività fucecchiesi andranno a Nogent sur Oise a proporre laboratori per insegnare loro i segreti della propria arte.

Come ringraziamento dell'accoglienza ricevuta, l'amministrazione Comunale di Fucecchio, insieme all'Associazione Palio delle Contrade, hanno donato alla città francese un quadro raffigurante il Cencio del Palio in Piazza Vittorio Veneto.
Omaggio particolarmente gradito dai francesi, insieme ai due libri di Giancarlo Carmignani sul vernacolo fucecchiese donati al Comitato del Gemellaggio da Carlo Taddei, membro del Rotary Club Fucecchio-Santa Croce sull'Arno.
Il prossimo incontro si terrà a Fucecchio i primi giorni di settembre quando la delegazione francese sarà ospite in occasione della festa medievale Salamarzana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 29 Novembre, rialzo dopo il fine settimana con oltre 16mila tamponi processati. Nel Fiorentino altri 7 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità