Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:SAN MINIATO13°28°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024: Jude Bellingham, chi è l'attaccante prodigio dell'Inghilterra e perché i tifosi impazziscono per lui

Attualità venerdì 27 gennaio 2023 ore 19:30

La Misericordia ha il suo nuovo mezzo

Il nuovo mezzo della Misericordia di Fucecchio

Inaugurato il mezzo per il trasporto solidale garantito dalle donazioni di una cinquantina di aziende e cittadini. Lupi: "Un bel passo in avanti"



FUCECCHIO — Aziende, ma anche privati cittadini. Che, con un gesto di solidarietà, hanno pensato alla proprio comunità. Grazie infatti alle donazioni di 50 tra ditte e cittadini, la Misericordia di Fucecchio ha presentato il nuovo mezzo per il trasporto solidale, presentato in sala consiliare.

"Ringrazio tutti voi per questo traguardo che, seppur piccolo, è invece grande- ha detto il governatore dell’Arciconfraternita, Mario Lupi - rappresenta infatti un nuovo tassello per il raggiungimento delle finalità presenti nella nostra associazione. Infatti, questo nuovo mezzo va ad arricchire il nostro parco macchine e ci fa fare un ulteriore passo in avanti verso l’assistenza a 360 gradi".

Il mezzo è stato consegnato alla Misericordia dall’azienda Progetti del cuore di Reggio Emilia ed è in comodato d’uso gratuito: l'obiettivo è offrire un servizio non solo nel territorio di Fucecchio, ma anche nei Comuni limitrofi. Arricchendo, allo stesso tempo, il parco mezzo di una delle Misericordie più antiche della Toscana.

Il mezzo, oltre alla pedana bibraccio, ha tutti i dispositivi e servizi occorrenti, idoneo al trasporto di 5 passeggeri autista compreso e attrezzato con elevatore adatto per soggetti diversamente abili con ridotta capacità motoria, per bambini, adulti e anziani,

"Ringrazio a a nome mio personale e di tutto il magistrato l’amministrazione comunale e la società Progetti del cuore per l’impegno profuso nel raggiungimento di questo traguardo - ha concluso Lupi - Misericordia significa, dal latino, offrire il proprio cuore ai miseri: che sia questo di esempio per tutti. Che sia questo il primo passo per un cambio di rotta significativo di tutto l’ente che ha bisogno di rinnovamento e nuova linfa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno