Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO20°35°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Carlos Santana sviene durante un concerto, il panico e i soccorsi sul palco

Attualità martedì 28 ottobre 2014 ore 15:50

Spinelli: "SRT 436, la Regione dia il via"

spinelli

La strada che collega al comune di San Miniato deve essere messa in sicurezza. I progetti sono già pronti. Manca l'ok per l'affidamento dei lavori



FUCECCHIO — Cinquecentocinquanta metri di strada da mettere in sicurezza. Sono quelli che collegano il nuovo ponte sull’Arno a San Pierino (Fucecchio) con l’ingresso della Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno nel Comune di San Miniato. Si tratta di una strada che dal 2011, anno di apertura del nuovo ponte, viene percorsa da oltre 16 mila veicoli al giorno, ma che presenta una carreggiata stretta e priva di marciapiedi.

Da Fucecchio la SRT 436 conduce all’ingresso della superstrada e alla stazione ferroviaria di San Miniato e, superato l’Arno a San Pierino, la sede stradale coincide per l’intero tratto con l’antico tracciato della via Francigena. Ogni giorno quindi è percorsa a piedi anche da decine di pellegrini che provenienti da nord attraversano il territorio di Fucecchio e si dirigono a sud verso San Miniato e la Valdelsa.

“L’allargamento della sede stradale e la realizzazione di una pista ciclopedonale – dice il sindaco di Fucecchio, Alessio Spinelli – è un’esigenza non più prorogabile. E’ quanto ho detto in un recente incontro anche all’assessore alla viabilità della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli. La Regione è in possesso di un proprio studio di fattibilità e di uno realizzato dal Circondario Empolese Valdelsa nel 2006. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 900 mila euro. Occorre riprendere in mano quei progetti, peraltro già condivisi a suo tempo, e dare il via all’iter burocratico per arrivare all’affidamento dei lavori quanto prima. Abbiamo condiviso con il Comune di San Miniato questa necessità; la sinergia tra comuni è risultata spesso decisiva in passato, penso che possa esserlo anche in questo caso”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità