QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 7° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 19 novembre 2018

Attualità martedì 24 luglio 2018 ore 16:30

Pulizia delle banchine stradali

Gli operatori a lavoro nel capoluogo, tra la circonvallazione e la rotatoria 'I barchini' con via Taviani, e sulla provinciale 111, a Cavallaia



FUCECCHIO — Si tratta di un impegno costante in favore del decoro per il quale il sindaco Alessio Spinelli si è speso fin dalla stesura del programma elettorale, inserendolo come uno dei punti qualificanti del suo mandato. Una battaglia quotidiana contro l’inciviltà difficile da vincere ma che grazie alla perseveranza dell’amministrazione e alla collaborazione dei cittadini ha visto sicuramente migliorare la situazione.

“E’ un impegno che ci siamo presi come amministrazione - ha spiegato il sindaco – perché siamo convinto che vivere in luoghi migliori, più decorosi, serva a migliorare anche il comportamento delle persone. I fucecchiesi hanno a cuore il loro territorio e il rispetto dell’ambiente. Lo dimostrano anche i dati sulla raccolta differenziata che viene fatta con impegno dalla stragrande maggioranza della popolazione. Anche quest’anno Legambiente, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, ha premiato il nostro Comune come “Riciclone”. 

Tra i comuni con più di 15 mila abitanti ci siamo piazzati al secondo posto in Toscana con l’88,9 per cento di rifiuti riciclati, a dimostrazione che la sensibilità verso questo tema è davvero alta. Purtroppo esiste ancora una minoranza di persone che con il loro comportamento danneggiano l’ambiente e l’immagine della città e del suo territorio abbandonando rifiuti lungo le strade e gettando dalle auto cartacce, plastica e ogni altro genere di materiale. 

Il risultato è che per tenere le banchine stradali in condizione decorose il Comune deve impegnarsi frequentemente nelle operazioni di pulizia spendendo soldi pubblici. Oltretutto sono interventi che svolgiamo anche su strade che non sono di nostra competenza, come quelle provinciali, ma lo facciamo perché crediamo fermamente nell’importanza di tutelare l’ambiente e di rendere questi luoghi ancora più belli”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Sport