comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:18 METEO:SAN MINIATO8°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 28 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Gregoretti, il gup di Catania: «Conte era tranquillo, rappresenta bene il Paese»

Attualità mercoledì 02 dicembre 2020 ore 11:28

Riattivati i buoni spesa per chi è in difficoltà

Emergenza sanitaria, ma anche economica a causa della pandemia di Covid-19. Come fare per richiedere i buoni spesa. Ci sono dieci giorni di tempo



CASTELFRANCO DI SOTTO — Tornano gli aiuti economici stanziati dal Governo e destinati alle famiglie in difficoltà a causa delle conseguenze derivanti dalle misure per contrastare la pandemia da Covid-19.

Come nel mese di aprile scorso, i buoni spesa saranno spendibili solo per “generi di prima necessità”.

Come fare domanda. Si può fare da oggi solo on line attraverso il portale dedicato che sarà disponibile sul sito web del Comune di Castelfranco di Sotto (www.comune.castelfranco.pi.it).

Le domande dovranno pervenire entro le 13 di sabato 12 dicembre.

Dopo tale termine la Società della Salute si prenderà alcuni giorni di tempo per elaborare le domande e trasmetterne gli esiti agli uffici del Comune di Castelfranco di Sotto.

Chi può richiederlo

Possono presentare domanda i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 e quelli in stato di bisogno:

1) nuclei familiari, in carico ai servizi sociali, i cui membri non usufruiscano di prestazioni assistenziali oppure che ne usufruiscano ma di importo inferiore al beneficio loro spettante, e per i quali lo stesso attesti la condizione di fragilità sociale e l'opportunità di un intervento di sostegno alimentare in relazione a condizioni venutesi a determinare a seguito del sopravvenire dell’emergenza epidemiologica;

2) nuclei familiari, non in carico al servizio sociale, ma in cui non siano presenti percettori di redditi da lavoro a causa di: risoluzione del rapporto di lavoro, sospensione dell'attività lavorativa in assenza/attesa di attivazione di ammortizzatore sociale, conclusione del rapporto di lavoro, cessazione o sospensione della propria attività (partite IVA) di categorie non riconducibili ai codici ATECO riportati nell'Allegato 1 del DL 137/2020 e nel DL 149/2020 e 154/2020, consistente riduzione della propria attività.

3) disoccupati / inoccupati.

Indipendentemente dalle condizioni di cui ai punti precedenti, il buono spesa non sarà erogato ai nuclei familiari titolari di uno o più depositi e conti correnti bancari e postali, per i quali la sommatoria dei valori del saldo contabile attivo, al lordo degli interessi, al 31 ottobre 2020, sia superiore a una soglia di 5 mila euro accresciuta di mille euro per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino a un massimo di 10 mila euro.

A supporto dei cittadini stranieri nella presentazione delle domande alla Pubblica Amministrazione in relazione alla contingenza del momento, è stato attivato

temporaneamente uno sportello a distanza. Si tratta di alcuni punti informativi che supportano i cittadini stranieri nella compilazione della domanda dei buoni spesa in tutti i Comuni facenti parte della SdS EVV.

Il cittadino straniero, in difficoltà nella comprensione e compilazione del modulo, potrà contattare il numero relativo alla lingua di proprio interesse nei giorni e negli orari indicati, dal 1° al 10 dicembre 2020.

- albanese/inglese - tel 3402679128 (lunedì e martedì 9-13, mercoledì 9-11, giovedì e venerdì 9-13)

- arabo/francese - tel 3456670040 (dal lunedì al sabato ore 11-13)

- wolof/francese - tel 3493612089 (dal lunedì al sabato ore 9-11)

- cinese/inglese - tel 3494782405 (mercoledì ore 11-13, sabato ore 9-13)

I Buoni Spesa, che avranno una validità di 60 giorni dalla data di consegna, potranno essere utilizzati negli esercizi commerciali convenzionati, consultabili sul sito internet del Comune di Castelfranco di Sotto, per l'acquisto di generi di prima necessità quali prodotti alimentari, per l'igiene personale, per l'igiene della casa, medicinali e prodotti farmaceutici.

Si raccomanda a chi compila il modulo di verificare di aver inserito correttamente il numero di cellulare su cui essere rintracciato, nel caso dovesse sorgere la necessità di chiarimenti.

Il Comune di Castelfranco di Sotto provvederà alla verifica a campione circa la veridicità delle dichiarazioni rese in sede di presentazione dell'istanza provvedendo, in caso di accertata mendacità, al recupero delle somme erogate e alla denuncia all'Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR n. 445/00.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all'ufficio URP del Comune di Castelfranco:

Tel. 0571.487250 - 0571.487350 e-mail: urp@comune.castelfranco.pi.it

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità