Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:02 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Cronaca venerdì 21 febbraio 2014 ore 16:10

Atti sacrileghi e razzìa di opere d'arte: tre condannati

Hanno sottratto preziosi nelle province di Pisa, Lucca, Massa. Processo chiuso con la pena patteggiata



COMPRENSORIO — Si chiude con tre patteggiamenti il processo ai ladri di opere d'arte nelle chiese

Per i tre malviventi che furono arrestati a Forte dei Marmi nel marzo 2013, dopo che avevano colpito tra il comprensorio del Cuoio, la Valdera, Pisa , Lucca e Massa sono state disposte varie pene. Ad acciuffarli furono i carabinieri della tenenza versiliese.

Rinaldo Mannarino di 49 anni dovrà scontare senza la sospensione condizionale una pena di 2 anni e 8 mesi così come Luca Salutini. A i due sono stati contestati anche le circostanze aggravanti del furto e la tentata ricettazione. Il giudice monocratico del tribunale di Lucca dal momento che i tre erano stati arrestati nella giurisdizione lucchese ha anche condannato a due anni Liborio Tritto di 29enne di san Piero a Frado (Pisa).

Per Mannarino e Melani le pene patteggiate sono state maggiori dal momento che dopo l'arresto di Forte dei Marmi sono stati nuovamente arrestati a Pisa dopo un colpo sempre ai danni di una chiesa del livornese, mentre cercavano di ricettare la refurtiva in un compro oro.

Al tempo dei furti nella primavera 2013, i tre gettarono il terrore tra i parroci di varie diocesi, tanto che un arcivescovo fece anche un appello a mezzo stampa e in un primo momento si pensò alla profanazione dei luoghi sacri e a eventuali rituali sacrileghi dato che durante un furto i tre lasciarono a terra un'ostia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca