Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:SAN MINIATO15°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità venerdì 29 dicembre 2017 ore 14:16

Un 118 dedicato alle emergenze psicosociali

Ha fatto il suo debutto grazie alla cooperativa "La Pietra d'Angolo", che mette a disposizione assistenti sociali 24 ore su 24



SAN MINIATO — L'attività Seus (Servizio emergenza e urgenze sociali) dal 13 dicembre è svolta anche in Toscana, dopo le esperienze positive di Roma, Bologna e Bari. Come per il 118, operatori, educatori e assistenti sociali si rendono disponibili h24 per affiancare sanitari e forze dell'ordine nella gestione dei casi più delicati. Il servizio, attivato a San Miniato e con una sala operativa a Castelfranco di Sotto, è disponibile per il Valdarno, l'Empolese, Prato, Pistoia, Valdinievole, Firenze Nord Ovest e Sud Est.

Il progetto è frutto del lavoro della cooperativa "La Pietra d'Angolo", aderente a Confcooperative, che ha ricevuto il supporto della Regione Toscana, della Società della Salute Valdarno Inferiore (capofila) e delle Sds dei territori interessati.

In due settimane di attività già sono stati effettuati dieci interventi, per casi di maltrattamenti in famiglia o legati alla non autosufficienza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il progetto del Sistema Museale del Valdarno di Sotto ha portato i ragazzi e le ragazze di due strutture del Comprensorio a visitare "la chiocciola"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità