Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:SAN MINIATO11°19°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Cronaca domenica 10 aprile 2016 ore 12:15

Sventato un colpo della banda del carro attrezzi

Dopo il furto a San Miniato, i carabinieri sono riusciti a evitarne un altro a Sesto Fiorentino e ad arrestare uno dei componenti



SAN MINIATO — Stavano per mettere a segno un altro colpo a Sesto Fiorentino, ma i carabinieri di Pisa e San Miniato sono riusciti a sventare l'ennesimo assalto al bancomat della banda del carro attrezzi.

I militari intervenuti sono riusciti ad arrestare anche uno dei componenti, un ragazzo di 22 anni di origine Sinti. Ora è caccia agli altri complici.

Le indagini dei carabinieri hanno avuto una svolta dopo il furto con spaccata compiuto la scorsa notte alla Cassa di risparmio di Volterra in viale Marconi a San Miniato, messo a segno con l'aiuto di carro attrezzi rubato a Montopoli Valdarno, poi rintracciato proprio a Sesto Fiorentino.

Stamani, domenica 10 aprile, la banda stava per compiere un altro colpo. I malviventi si erano diretti a un’agenzia della banca Toscana, con il carro attrezzi avevano rimosso un furgone in sosta per posizionarlo in mezzo alla strada e simulare un incidente. Ma i carabinieri sono entrati in azione, ne è nato un inseguimento che ha portato all'arresto di uno dei componenti della banda.

I mezzi, fra cui un'altra auto rubata, sono stati sequestrati.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un video per presentare Montopoli a livello internazionale. "Un biglietto da visita. Ci sono racchiuse le bellezze e le eccellenze del territorio"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità