Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:SAN MINIATO21°37°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità giovedì 22 dicembre 2016 ore 13:00

Gabbanini e Rossi a Natale fra i banchi di scuola

Sindaco e vice hanno fatto un tour nelle scuole del comune per gli auguri. Con le medie di S.Miniato Basso via ad un progetto sperimentale in primavera



SAN MINIATO — Ci sono voluti tre giorni per fare visita a tutte le classi di ogni ordine e grado delle scuole del territorio per i consueti auguri di Natale. Il sindaco Vittorio Gabbanini, insieme all’assessore Chiara Rossi, non ha rinunciato alla tradizionale visita negli istituti, occasione per spunti, riflessioni e idee sul futuro.

Il primo giorno di visite ha riguardato le nove scuole dell’Istituto comprensivo Buonarroti di Ponte a Egola con le quattro scuole dell’infanzia (Balconevisi, Cigoli, Ponte a Egola e San Donato), le quattro primarie Galilei, Ciardi, Collodi e Da Vinci e la scuola media. Il secondo giorno ha interessato tutti i plessi dell’Istituto comprensivo Sacchetti con le materne di San Miniato, San Miniato Basso e La Scala, la primaria Alighieri a San Miniato Basso, quella di San Miniato, la primaria Don Milani, l’elementare Collodi di Ponte a Elsa e la scuola Giusti a La Scala e le scuole medie di San Miniato e San Miniato Basso. L’ultimo giorno è stato riservato alla visita agli asili nido (otto comunali e due convenzionati). Non sono mancati i saluti agli alla scuola materna paolina a Ponte a Elsa e alla scuola materna parrocchiale di Ponte a Egola.

“L’occasione degli auguri ci permette di fare un giro tra i nostri plessi e verificare di persona necessità, richieste e idee che molto spesso ci vengono sottoposte direttamente dai ragazzi – spiegano il sindaco Gabbanini e l’assessore Rossi -. E’ anche un’opportunità per incontrare gli insegnanti e prendere contatto con il loro prezioso lavoro”.

E proprio da questo tour nelle scuole è nata un’iniziativa che in primavera vedrà la prima sperimentazione. “Con i ragazzi della scuola media di San Miniato Basso abbiamo pensato di scegliere un paio di alunni per ogni classe terza e andare in giro per la frazione insieme per avere il punto di vista dei più giovani e capire in che modo questa zona possa essere migliorata – concludono i due amministratori -. Si tratta di un primo appuntamento che faremo in primavera con l’inizio della bella stagione; se l’esito sarà quello che ci auguriamo, pensavamo di fare un piano ed estendere questa idea anche alle altre scuole”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità