Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:SAN MINIATO7°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità giovedì 15 gennaio 2015 ore 10:19

Pd e Gd Fucecchio:"La Memoria sopra la burocrazia"

Anche il partito democratico si esprime sulla questione Nedo Nencioni. Bertini: "La sua figura e tutto ciò che rappresenta sia rispettata"



FUCECCHIO — La decisione del prefetto di Firenze di non intitolare una strada a Nedo Nencioni ha suscitato nel territorio fucecchiese delusione e rammarico. Dopo la dichiarazione di Emanuele Cripezzi leader di Fabrica Comune, anche il Partito Democratico di Fucecchio esprime la sua opinione, sollecitando l'amministrazione comunale circa la decisione della prefettura. 

Il segretario dell'Unione Comunale del Partito Democratico di Fucecchio, Leonardo Bertini e il segretario dei Giovani Democratici di Fucecchio, Silvia Frino hanno espresso il loro dissenso attraverso una nota stampa congiunta. 

"Ci sono valori che non possono sottostare al cavillo burocratico, ci sono principi che non possono essere accatastati come pratiche di ufficio, ci sono sentimenti che non possono essere trattati allo stesso modo con cui si affronterebbe una consuetudine quotidiana.  Tra questi valori, principi e sentimenti uno dei maggiori è la Memoria di tutte quelle persone che sono state deportate nei lager nazisti e trattate alla stregua di bestie da macello, con immense crudeltà e freddezza, caratterizzando uno dei periodi più bui della storia dell'umanità. La Memoria per coloro che hanno combattuto da Resistenti nelle nostre terre, perché nel nostro sangue scorre il loro sangue e perché ciò che oggi ci appartiene, prima tra tutte la Libertà, si deve soprattutto al loro impegno per la Patria.
Per questo e per molti altri motivi mi sono rattristito molto leggendo la notizia che non sarà possibile intitolare una via della nostra Fucecchio a Nedo Nencioni- dice in una nota stampa Leonardo Bertini - uno dei punti di riferimento degli ex deportati, un pezzo di memoria sulle tragiche vicende della deportazione nazista nell’Empolese-Valdelsa. Nedo ha saputo per molti anni trasmettere il valore della Memoria, permettendo anche alle più giovani generazioni di conoscere cosa era successo nella Germania nazista di così terribile e inumano. Nedo ha ricevuto dal Presidente della Repubblica pure una medaglia d'onore ed è scomparso due anni fa all'età di 85 anni.
Col diniego da parte della Prefettura, perché dovrebbero passare almeno dieci anni dalla morte per poter intitolare una via ad un personaggio, oggi diamo uno schiaffo a tutto questo e al significato stesso della Memoria. Noi siamo Memoria, e di certo questa non va ricordata in una sola cerimonia che viene un giorno l'anno. Spero vivamente che l'Amministrazione Comunale faccia il possibile per riportare all'attenzione della Prefettura nuovamente la pratica e che questa possa venire accolta nonostante il bruttissimo episodio a cui abbiamo assistito. Non solo va rispettata la figura di Nencioni, ma anche tutto ciò che egli rappresenta. Non è giusto piegare la Memoria alla burocrazia". 

"Credo che sia doveroso intitolare una parte di paese a un pezzo di storia - sottolinea Silvia Frino, Segretario Giovani Democratici Fuecchio -. Dobbiamo rendere omaggio a Nedo e non c'è "modo di aspettare". Ha tenuto vivo il ricordo dentro noi giovani, di quei fatti cruenti avvenuti non tanto tempo fa, raccontandoci la sua esperienza affinché molti giovani si avvicinassero a questo scorcio di storia importante così da far rimanere viva la memoria. Dobbiamo ringraziare Nedo, noi giovani in prima linea, perché grazie alle sue testimonianze, ci impegneremo affinché quello che è successo non accada mai più"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Intervento da 33mila euro per il rifacimento dell'asfalto sul tratto dell'intersezione con via di Pelle. Deidda: "Lavori per garantire sicurezza"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità