Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:15 METEO:SAN MINIATO10°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Ragazzi, non guidate se avete bevuto e correte verso la felicità nel ricordo di Francesco»

Attualità giovedì 24 novembre 2022 ore 19:30

Ricordo di Giovanni Agnelli, industriale gentile

La presentazione della commemorazione per Giovanni Agnelli

In una giornata commemorativa, il 10 Dicembre, Montopoli ricorderà il suo concittadino, presidente della Piaggio e figura amata da tantissimi



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — Un imprenditore molto umano, che ha lasciato un segno profondo laddove ha vissuto e nella comunità che, anni fa, lo ha accolto come un figlio. 

Giovanni Alberto Agnelli, "Giovannino", sarà ricordato da Montopoli e dai suoi concittadini sabato 10 Dicembre, quando durante la mattinata, con ospiti e testimonianze dirette di chi lo ha conosciuto, si terrà una commemorazione a 25 anni dalla sua scomparsa, avvenuta il 13 Dicembre 1997.

"Un evento importante in ricordo di una persona che riteniamo importante non solo dal punto di vista professionale, ma anche dal punto di vista umano per tutto il territorio - ha detto il sindaco Giovanni Capecchi - era un nostro concittadino, residente a Montopoli e proprio qua da noi si è sposato, quando era sindaco Marco Bonciolini, che sarà presente alla commemorazione".

"Vogliamo ricordarlo anche quando, da bambino, si intratteneva con i suoi coetanei di Casteldelbosco e di Varramista - ha aggiunto Capecchi - e con i quali, come tutti i bambini, ha passato tanto tempo di gioco e di spensieratezza".

La villa di Varramista

L'appuntamento sarà in Sala Pio XII a partire dalle 9,30. Ma non sarà l'unico luogo interessato. "Contemporaneamente, infatti, si potrà assistere alla commemorazione in sala consiliare, che sarà allestita in modo da poter seguire l'evento - ha spiegato - inoltre, invitiamo i cittadini a venire anche in piazza San Matteo, dove sarà installato un maxi schermo".

Durante la mattinata, ci saranno le testimonianze di concittadini che hanno conosciuto personalmente Giovannino, ma anche gli interventi di familiari e istituzioni. "Abbiamo invitato tutti i componenti della famiglia Agnelli, tra cui anche Andrea Agnelli, John e Lapo Elkann - ha precisato Capecchi - stiamo aspettando le conferme. Inoltre, ci dovrebbero essere il presidente della Regione Eugenio Giani e personaggi che lo hanno conosciuto, come Walter Veltroni e l'ex sindaco di Pontedera Enrico Rossi".

"Non ho potuto conoscere direttamente Giovanni Agnelli - ha commentato Carlo Maria Rebay, amministratore unico della Fattoria di Varramista - ma mi sembra che stia nascendo un bellissimo evento non solo per Varramista, ma per l'intera comunità di Montopoli. Sto raccogliendo delle testimonianze e dei piccoli aneddoti e ne esce fuori una persona trasparente, sincera e molto sobria".

"Per noi è un onore essere stati coinvolti per questa commemorazione - ha continuato Michela Bulleri, direttrice generale di Varramista - Agnelli è uno di casa, non lo abbiamo conosciuto ma si respira ancora la sua influenza. Varramista è nata nel 500, da lì si sono succedute famiglie fino agli anni '50, quando è arrivato Piaggio. Poi, Giovanni Agnelli, che ci ha insegnato a far le cose per bene, giorno per giorno".

La presentazione di Montopoli del libro "Il cielo sopra Varramista"

A far da cornice, anche il volume di di Lando Testi e Giuseppe Cecconi, Il cielo sopra Varramista, che ripercorre la storia della Piaggio fino, appunto, all'arrivo di Giovannino. "Quando abbiamo cominciato a scrivere il libro non pensavamo di fare questo titolo su Varramista - ha raccontato Cecconi - a un certo punto, però, abbiamo incontrato la figura di Giovanni Agnelli e siamo rimasti folgorati. Tutti, operai, impiegati e ingegneri, non potevano che ricordarlo con affetto".

"Era un industriale gentile e illuminato - ha aggiunto - ha avuto rapporti con Tiziano Terzani, che rimase folgorato come noi dalle sue idee, e Walter Veltroni. Spero che con le testimonianze che ci saranno, la commemorazione si trasformi in un fatto vivo, che riporti sul territorio i suoi ideali e il suo modo di pensare".

"Giovannino, insieme alla sua famiglia, ha mantenuto un legame incredibile con gli abitanti di Montopoli e, in particolare, di Casteldelbosco - ha concluso la vicesindaca Linda Vanni - ancora oggi, rimane un esempio fondamentale: pensava all'impresa come impresa sociale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Centro commerciale naturale di San Miniato organizza un evento dedicato ai bambini sotto i loggiati di San Domenico. Gori: "Atmosfera natalizia"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità