Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:SAN MINIATO14°23°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raisi, le immagini del presidente iraniano sull'elicottero prima dello schianto

Attualità martedì 09 maggio 2023 ore 14:40

Lavori al bene confiscato che sarà casa rifugio

L'immobile confiscato

Continuano i lavori all'immobile che è stato confiscato alla mafia e che diventerà un centro antiviolenza. Un bando assegnerà la gestione



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — Nel giorno del ricordo di Peppino Impastato, giornalista e attivista antimafia che venne ucciso proprio 45 anni fa a Cinisi, in Provincia di Palermo, l'amministrazione comunale ha fatto una visita al bene confiscato di Capanne.

"Quello della lotta alle mafie è un tema che ci riguarda tutti, amministratori e cittadini - ha detto il sindaco Giovanni Capecchi insieme alla vicesindaca Linda Vanni - oggi, in questa giornata importante, vogliamo sottolineare con i fatti l'attenzione posta sul territorio. Stiamo procedendo ai lavori sul bene confiscato che si trova nel nostro Comune: interventi possibili grazie al sostanzioso contributo ricevuto dalla Regione".

"Siamo contenti di poter restituire a breve questo immobile alla comunità destinandolo a casa rifugio e centro antiviolenza grazie al lavoro che sta svolgendo il nostro ufficio Lavori pubblici - hanno aggiunto - grazie anche alla ditta Fratelli Alderighi di San Miniato, alla quale sono stati appaltati i lavori".

Il sopralluogo dell'amministrazione

All'interno dell'immobile

Nello specifico, il contributo regionale di 183mila euro servirà per completare la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria dell'appartamento. Tra gli interventi in programma c'è la creazione di un locale sala accoglienza, un ufficio e un bagno per i portatori di handicap, oltre alla realizzazione di una rampa per rendere i locali accessibili e alla riqualificazione delle facciate e la risistemazione del giardino.

Entro la chiusura dei lavori, prevista intorno al mese di Novembre, sarà pubblicato il bando per l'assegnazione dell'appartamento che sarà destinato a casa rifugio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Porta Raimonda, con il fantino Francesco Caria in sella a Blue Star, si aggiudica la 43esima edizione. Cappiano chiude al secondo posto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità