QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 11° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 21 marzo 2019

Attualità sabato 16 marzo 2019 ore 06:55

Alla scoperta di una chiesetta dimenticata

L'interno della Chiesa della Madonna delle Rose

Daniel Santucci e Davide Pardini (I tre obsoleti), sono entrati nella chiesa della Madonna delle Rose, che necessiterebbe di restauro



MONTOPOLI IN VAL D'ARNO — Forse non molti sanno che a pochi passi da Castelfranco di Sotto, in località La Puce nel comune di Montopoli, si trova la Chiesa della Madonna delle Rose. Daniel Santucci e Davide Pardini, appassionati fotografi di luoghi abbandonati che raccontano le loro visite attraverso il blog I tre obsoleti, l'hanno visitata assieme alla proprietaria.

La donna, raccontano i due, "cerca di tenerla pulita ma purtroppo le condizioni di questo luogo sono ormai critiche... per questo desideriamo che la chiesa venga conosciuta e che qualcuno si impegni nel fare qualcosa per portarla via dalle fauci dell'abbandono e dell'oblio".

"L'edificio - spiegano Santucci e Pardini - era anticamente un luogo molto frequentato da fedeli. Lo si raggiunge percorrendo Via Belvedere, nella località di La Puce San Jacopo.
Oggi è diversa da come si presentava anticamente, avendo avuto diversi restauri: il primo nel 1876, mentre il più significativo che ne diede le attuali sembianze nel 1975".

Le foto mostrano i delicati interni della chiesa, accompagnate da arredi e panche sacre. L'altare è dominato dalla scultura della Madonna delle Rose, mentre nell'abside è installata una scultura in pietra di San Jacopo, santo alla quale venne dedicata la chiesa. L'esterno si presenta con una facciata triangolare dominata da un campanile a vela che non passa inosservato.

"Nonostante la sua particolare bellezza - concludono i due fotografi e blogger - questo luogo rimane chiuso al pubblico per le evidenti problematiche strutturali che si stanno piano piano mostrando, e il rischio che questa chiesa finisca di crollare sotto le proprie macerie è esistente".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità