Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:SAN MINIATO14°18°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Kobe Bryant nella Hall of Fame, la moglie Vanessa commossa: «Amore, sei tra i migliori di sempre»

Cronaca martedì 17 novembre 2020 ore 20:00

I cani molecolari per cercare la ragazza scomparsa

La giovane è sparita da giorni da Orentano, a dare l'allarme è stata la madre che dall'Ucraina non riusciva a contattarla. Timori per la sua vita



CASTELFRANCO — A Orentano molti agenti della polizia, accompagnati dai cani molecolari, hanno perlustrato il territorio circostante alla ricerca di Khrystyna Novak, ragazza ucraina di 29, di cui da giorni non si hanno notizie. Si teme per la vita della ragazza.

A segnalare la scomparsa alla polizia, tramite un ufficio legale di Roma, era stata la madre che abita in Ucraina e che da qualche giorno non riusciva a mettersi in contatto telefonico con la figlia.

La ragazza era stata trovata dalla polizia nella villetta del compagno a Orentano il 4 novembre, giorno in cui quest'ultimo era stato arrestato per possesso di armi e per droga (vedi articoli correlati). La giovane nelle ore successive all'arresto del fidanzato era stata interrogata dalla polizia di Pontedera, nel commissariato di piazza Trieste.

Successivamente la polizia ha trovato nella villetta di Orentano i documenti della giovane, ma non il suo telefono.

Le ricerche della ragazza, che era arrivata da pochi mesi in Italia con un visto turistico, sono iniziate da qualche giorno e oggi è stato battuto il territorio di Orentano, per adesso senza esiti. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Staffoli a lutto per la scomparsa a 73 anni di una persona conosciutissima che aveva fondato la sezione locale dell'Avis
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cultura