Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità domenica 16 agosto 2015 ore 16:53

Sagra della patata fritta, in migliaia sul borgo

Da 45 anni la manifestazione cultural-gastronomica richiama turisti e tantissima gente dai paesi limitrofi. Attesa per il complesso folk La Montesina



SANTA MARIA A MONTE — A parte due o tre edizioni, tra la fine degli anni Novanta e l'inizio del Duemila, è sempre stato un crescendo di consensi per la Sagra della Patata fritta, che puntualmente si tiene da 45 anni a questa parte sulla fiorita collina tosca, per dirla col Carducci.  Ma c'è chi ne ha contate 47, di edizioni.

Comunque sia, si tratta della festa più longeva di tutto il Comprensorio del Cuoio e fors'anche dell'intero territorio provinciale.

Nutrito come sempre il cartellone degli eventi.

Tutti i pomeriggi e sera, una chicca. Tra presentazioni di libri (da non perdere quello di Romano Fogli, in programma  lunedì 17), visite guidate, musei aperti, eccellente gastronomia.

Si andrà avanti fino a domenica 23. Con una chiusura col botto: alle 21.30, esibizione del complesso folcloristico "La Montesina, reduce dai successi in Italia e all'estero. Da non perdere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i dettagli per i Comuni del Distretto. Rispetto all'ultima rilevazione, si registra un minimo aumento. In Toscana le nuove positività sono 12.357
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità