Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:SAN MINIATO15°26°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Due guardie carcerarie prese in ostaggio da detenuti dell'Isis nel carcere di Rostov

Attualità lunedì 12 dicembre 2016 ore 15:15

Adozione veloce, la soluzione per i randagi

Alla 'Valle della felicità' il sistema è quello dell'adozione veloce. Il lavoro dell'associazione Amici a quattro zampe serve 14 Comuni



PONTEDERA — I sette Comuni dell'Unione Valdera, i quattro Comuni del Parco Alta Valdera più Ponsacco, Castelfranco di Sotto e Fucecchio. E' questo il vasto territorio di cui si occupano i venti volontari del canile La valle incantata, che si trova alla Sterza nel Comune di Lajatico ed è gestito dall'associazione Amici a quattro zampe.

Il canile, nato due anni fa, è all'avanguardia per la gestione dei cani randagi. In poco più di 24 mesi ha azzerato o quasi i cani randagi che non riescono a trovare una famiglia. La permanenza media di un cane nel canile dopo essere stato accalappiato è di 60 giorni, pochissimo rispetto ad altri canili.

A illustrare i risultati raggiunti sono stati Rossella Prosperi dell'associazione Amici a quattro zampe, Marco Gherardini vice presidente dell'Unione Valdera, Michele Stefanelli comandante della polizia locale dell'Unione e Silvia Tarabugi assessora all'ambiente del Comune di Fucecchio.

"Quello sul randagismo - ha esordito Gherardini - è un lavoro portato avanti sulla tematica del benessere degli animali. Negli ultimi due anni c'è stato un cambio di politica e di approccio su questo tema con scelte importanti dei comuni. Grazie ai volontari di Amici a quattro zampe i cani passano meno tempo in canile e noi Comuni risparmiamo. A Palaia fino a qualche anno fa i cani randagi costavano circa 30mila euro l'anno, adesso siamo sugli ottomila". Risparmio che è stato confermato anche da Tarabugi: "A Fucecchio siamo passati da oltre centomila euro a circa ventimila".

In due anni di attività i volontari hanno compiuto 563 accalappiature tra la Valdera e i territori di Fucecchio e Castelfranco, poco meno di una al giorno. L'associazione Amici a quattro zampe si occupa del territorio perché ha vinto una gara per la lotta al randagismo in tutta l'Unione Valdera

Insomma un progetto che piace ai Comuni ma anche ai cani che passano meno tempo nelle gabbie del canile: "Alla Valle incantata - ha detto Prosperi - abbiamo spazio per 56 cani e i box sono sempre abbastanza pieni ma grazie all'adozione veloce i cani riescono a vivere meglio".

I cani vengono affidati a tutte le persone che li vogliono, dopo un periodo di prova. Alla Valle incantata arrivano spesso classi di studenti delle medie e delle elementari.

L'Unione Valdera si è occupata della gestione del randagismo grazie anche al tavolo animali in cui siedono anche esponenti dell'associazione che gestisce il canile e il comandante Stefanelli: "Prima un cane - ha spiegato il comandante - costava 4 euro al giorno più iva ora molto meno". 

L'associazione non si occupa solo dei randagi ma anche dei cani maltrattati. Dopo essere stato accalappiato e dopo la verifica della presenza o meno di un microchip inizia la catena per la ricerca di un nuovo padrone: l'animale viene fotografato e la sua immagine pubblicata sulla pagina Fb dell'associazione, che conta quattromila contatti, una schiera di amanti degli animali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal parcheggio di casa al più grande appuntamento sportivo cui può ambire un atleta: inizia una lunga estate per la palleggiatrice di Montopoli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport