Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:SAN MINIATO15°25°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lancio di missili sul Mare del Giappone: la risposta di Corea del Sud e Usa a Kim Jong-un

Cronaca sabato 14 novembre 2015 ore 11:37

Gli scagliano contro l'ascia e apre il fuoco

Emergono i dettagli dell'aggressione alla guardia giurata. Ha esploso sei colpi centrando l'auto in fuga dopo essere stato colpito al ginocchio



MONTOPOLI IN VALDARNO — Si chiama Paolo Ultimi  e ha 54 anni la guardia giurata che si è trovata a tu per tu con una banda di ladri davanti all'ingresso del supermercato Conad di San Romano, frazione del Comune di Montopoli. Un faccia a faccia che poteva avere tragiche conseguenze.

I dettagli dell'evento sono stati resi noti dal quotidiano Il Tirreno. Per prima cosa i ladri hanno scassinato una porta a vetri, poi si sono dati al saccheggio, trafugando telefoni cellulari e navigatori satellitari. Quindi sono passati al resto, arrivando ai soldi custoditi in una cassetta di sicurezza collocata sotto al bancone delle informazioni. Dopo sono passati ai viveri, e a quanto di appetibile cadeva sotto al loro sguardo. L'antifurto è scattato immediatamente ma il suono non è bastato a metterli in fuga.

I quattro ladri stavano terminando di caricare l'auto (una Ford Focus) quando è sopraggiunto Ultimi. Tre di loro erano indaffarati a fare razzia mentre uno stava fuori come "palo". Ma quando la guardia giurata è arrivata sul piazzale, nessuno si è accorto della sua presenza, fino al momento in cui Ultimi non si è fatto sentire, ordinando loro di fermarsi. Due sono scappati subito, mentre un terzo è salito in auto.

Il quarto ha lanciato un’ascia colpendo Paolo Ultimi al ginocchio sinistro, per poi darsi alla fuga. E' stato allora che il vigilante ha aperto il fuoco: sei colpi, dei quali alcuni hanno centrato la carrozzeria dell'automobile. Finora, nessuno dei malviventi è stato identificato. Le forze dell'ordine stanno indagando in base al resoconto di Ultimi e analizzando le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Impennata di nuovi contagi dopo il fine settimana nei 6 Comuni del distretto conciario. A San Miniato se ne registrano 17, mentre a Fucecchio 18
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Sport

Attualità