Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:SAN MINIATO14°18°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Cronaca mercoledì 25 novembre 2015 ore 10:27

Furto oleodotto, migliaia di litri dispersi

Il colpo è fallito, i ladri hanno agito nelle ore notturne in un tratto in passato già interessato da furti. Danno ambientale



CRESPINA LORENZANA — Il tentato furto di carburante dall'oleodotto Eni che collega Livorno al deposito di Calenzano nei pressi di Firenze ha determinato lo sversamento di migliaia di litri di combustibile nelle campagne di Lavoria, tra Grecciano e Valtriano nel territorio comunale di Crespina Lorenzana. 

I malviventi hanno agito di notte ma la falla è stata scoperta stamani intorno alle 6. Sull'episodio indagano i carabinieri: sul posto, da stamani, operano anche vigili del fuoco, tecnici della Asl e squadre specializzate di Eni per riparare il danno e bonificare il terreno.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il furto non è andato a buon fine perché quando i ladri hanno forato il tubo per inserire il rubinetto che serviva a deviare il carburante, il gasolio che in quel momento era in pressione ha letteralmente espulso l'innesto e messo in fuga i banditi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, venerdì 30 Settembre, sono stati riportati oltre 9mila tamponi processati. In Provincia di Firenze oltre 440 nuovi contagi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità