Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la protesta in lacrime di Ahmadi che vive in Italia: «Siate la nostra voce, aiutateci»

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 12:29

Scuola, 37mila euro per nuovi progetti

Un protocollo d'intesa fra amministrazione comunale e istituto comprensivo Da Vinci dà il via a nuovi progetti rivolti alle scuole



CASTELFRANCO DI SOTTO — Il Comune stanzia 37mila euro per l'attivazione di nuovi progetti nelle scuole di diverso ordine e grado. E' l'investimento sancito con un protocollo d'intesa firmato ieri dal sindaco Gabriele Toti dal dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Leonardo Da Vinci Sandro Sodini per l'anno scolastico in corso.

I progetti, spiega una nota del Comune, saranno attuati in vari ambiti: da quello propriamente scolastico a quello socio-educativo e culturale, investendo, quindi, diversi servizi dell’amministrazione comunale che, insieme alla scuola, saranno impegnati nella loro predisposizione e organizzazione.

A breve partiranno tre nuovi progetti: Teatralità- area inclusione e area disabilità e il progetto “Coding” rivolto alla scuola primaria e secondaria di primo grado per sviluppare le competenze digitali degli alunni.

Poi c'è il progetto Imparo a imparare rivolto alle scuole secondarie di primo grado, che intende sviluppare e rafforzare le competenze di base relative all'area linguistica, contrastare le disuguaglianze socio-culturali e la dispersione scolastica.

Viene rinnovato il progetto intercultura Io, tu, noi dedicato alle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria per favorire l’inserimento scolastico e l’inclusione di studenti stranieri, con l’attivazione di laboratori per l’apprendimento della lingua, corsi di aggiornamento e sostegno dei servizi sociali.

I progetti già in essere verranno aggiornati con nuove modalità, per adattarsi alle esigenze dettate dall'emergenza sanitaria. Tra questi il progetto Educarci alla natura e all’ambiente, attività di formazione ed educazione ambientale, il progetto lettura promosso dalla biblioteca comunale per avvicinare ed educare i ragazzi alla lettura; il premio di narrativa e poesia giovanile Najeda Del Vivo 2021; leggere per leggere, progetto finanziato da rete bibliotecaria REAnet; Per un pugno di libri”, progetto di promozione della lettura promosso in collaborazione con la biblioteca comunale.

“Con la stipula di questa convenzione si rinnova il rapporto di fiducia e collaborazione con l'Istituto Comprensivo – hanno commentato il sindaco Toti e l’assessore alla Scuola, Ilaria Duranti - . All'interno del protocollo d’intesa sono stati rinnovati sia progetti storici, rilanciati con programmi aggiornati e rivisti, ma anche iniziative totalmente nuove e innovative che s’inseriscono in ambiti fondamentali della didattica come l'educazione ambientale e l'informatica, ma anche e soprattutto inclusione e disabilità".

Il dirigente scolastico, da parte sua, ringrazia “per la stretta collaborazione e l'intervento economico dell’amministrazione comunale che ci aiuta a proseguire le attività progettate e che non si sono mai arrestate nonostante la complessità di questo anno scolastico”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio comunale l'amministrazione ha installato i dispositivi nelle vie di accesso di Montopoli. Capecchi: "Obiettivo di mandato raggiunto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca