Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:10 METEO:SAN MINIATO20°34°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scene da un disastro: fiamme altissime lambiscono il Summer Camp del Barcellona

Politica lunedì 11 giugno 2018 ore 13:00

Parrella è sindaca ma Vanni chiede il riconteggio

Ilaria Parrella e Alberto Fausto Vanni

La sindaca uscente ha stravinto le elezioni ma al candidato de "L'idea" mancherebbero tre voti soltanto per entrare in consiglio



SANTA MARIA A MONTE — Aberto Fausto Vanni non ci sta a non entrare in consiglio comunale per tre voti soltanto e starebbe presentado una richiesta ufficiale per il riconteggio delle schede. Il candidato sindaco di "L'idea per Santa Maria a Monte" ha infatti totalizzato 287 voti, vale a dire il 4,96 per cento delle preferenze, a un soffio - tre voti, appunto - dallo sbarramento.

Se i voti saranno confermati così come sono adesso, oltre agli undici seggi che spettano di diritto alla maggioranza di "Santa Maria a Monte Viva" (63,21 per cento), tre andranno alla lista di centrosinistra "Santa Maria a Monte di tutti" guidata da Sergio Coppola e due alla Lega, che presentava Gianpaolo Dini quale candidato sindaco. Nel caso il riconteggio desse ragione a Vanni, il suo seggio sarà tolto alla Lega. Il diciassettesimo seggio, ovviamente, spetta alla sindaca eletta, Ilaria Parrella.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, lunedì 4 Luglio, sono stati segnalati 16 nuovi contagiati. Calo di nuove positività anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca