Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:SAN MINIATO14°18°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Kobe Bryant nella Hall of Fame, la moglie Vanessa commossa: «Amore, sei tra i migliori di sempre»

Politica venerdì 30 aprile 2021 ore 08:21

Consiglio con polemica, l'opposizione abbandona

La sindaca Deidda ha fatto una breve comunicazione in apertura sull'inchiesta keu, l'opposizione ha abbandonato la seduta



SANTA CROCE SULL'ARNO — Una breve comunicazione in apertura di Consiglio dove la sindaca Giulia Deidda ha confermato di avere ricevuto un avviso di garanzia nell'ambito dell'inchiesta della Dda su presunte irregolarità nello smaltimento di rifiuti conciari, ma dove al tempo stesso ha invocato la privacy legata ad una indagine tuttora in corso.

Le opposizioni, che hanno già chiesto le dimissioni della sindaca, hanno abbandonato l'aula ( virtuale ) per protesta e, lamentando una carenza di comunicazione sull'argomento, hanno nuovamente polemizzato, innescando una reazione della maggioranza, a difesa della sindaca, che ha parlato di "Fase preliminare delle indagini".

Il Consiglio Comunale di ieri a Santa Croce era stato convocato tra l'altro per discutere di bilancio. "Il provvedimento presentato - ha detto la capogruppo Pd Ivetta Parentini -  ha tutti i requisiti e i contenuti che danno le necessarie garanzie ai nostri cittadini, garanzie di sicurezza, solidità, fiducia, in una prospettiva comunque di una gestione la piú ordinata, sicura e giusta della nostra comunità che non sfugge da innegabili diffuse difficoltà economiche e sociali."

Ecco alcune delle principali misure previste dal Bilancio di Previsione del Comune di Santa Croce sull’Arno, come spiegato dalla sindaca Deidda:

"Tutti i tributi comunali restano invariati. L’addizionale Irpef resta identica a quella dello scorso anno e continua a prevedere un sistema di scaglionamento progressivo e un’alta fascia di esenzione per redditi da lavoro dipendente e assimilato e redditi da pensione.

Per quanto riguarda la Tari, le novità sono rinviate ai prossimi mesi, viste le proroghe stabilite dai provvedimenti nazionali.

Una novità di quest’anno è l’istituzione di un “canone unico” di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria che va a sostituire il canone di installazione degli impianti pubblicitari, coerentemente con le leggi recentemente approvate".

"Un altro punto qualificante del bilancio riguarda le spese di investimento.

Tre le opere più significative previste per il 2021.

Il primo è un progetto di forestazione urbana, che prevede la piantumazione di oltre 200 alberi, per cui è stato vinto un bando della regione Toscana.

La seconda è la realizzazione di un anello ciclabile per incentivare la mobilità dolce nelle zone più abitate e con più concentrazione di servizi pubblici.

Infine sarà finanziata una prima parte di un’arteria che diventerà strategica per la mobilità e la viabilità santacrocese che è la strada di collegamento tra via Gozzini e via Meucci.

In un’ottica di miglioramento della qualità dell’abitare, continua l’opera di risanamento e di riqualificazione degli alloggi di proprietà comunale e inizia, a partire dal centro storico, l’operazione di efficientamento energetico della pubblica illuminazione.

Non mancheranno, tra le opere previste quest'anno, interventi sulle scuole e sugli impianti sportivi."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Staffoli a lutto per la scomparsa a 73 anni di una persona conosciutissima che aveva fondato la sezione locale dell'Avis
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cultura