Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:SAN MINIATO13°28°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024: Jude Bellingham, chi è l'attaccante prodigio dell'Inghilterra e perché i tifosi impazziscono per lui

Attualità martedì 26 settembre 2023 ore 07:00

Fondazione CRSM, Urti nuovo presidente

Il nuovo presidente Giovanni Urti

A Guicciardini Salini succede il suo vice. Nominati anche i nuovi componenti del Comitato di gestione e del Collegio dei revisori: ecco i nomi



SAN MINIATO — La Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato ha il suo nuovo organigramma e, naturalmente, il suo nuovo presidente dopo l'addio, annunciato, di Antonio Guicciardini Salini.

A succedergli, dunque, è l'avvocato Giovanni Urti, che è stato nominato dal Consiglio di indirizzo per il quadriennio 2023-2027. Residente a San Miniato e laureato in Giurisprudenza, dal 2002 è iscritto all’Ordine degli avvocati di Pisa e svolge la professione proprio a San Miniato. In precedenza ha ricoperto la carica di consigliere di amministrazione della Cassa di Risparmio e la carica di vicepresidente della Fondazione dal 2019.

Inoltre, sono stati nominati come membri del Comitato di gestione la professoressa Daniela Di Vita, socia della Fondazione dal 2015 e già membro del Comitato, la dottoressa Francesca Pacini, parte del Consiglio di indirizzo, il ragionier Alessandro Nacci e già presidente del Collegio sindacale per 10 anni, e l'ingegner Piero Ulivieri, membro del Comitato di gestione dal 2019 al 2023.

Per quanto riguarda il Collegio dei revisori, infine, sono stati nominati Luciano Benvenuti, che ricoprirà l'incarico di presidente e che aveva già preso parte all'organismo dal 2019, la dottoressa Isabella Bartalini e il ragionier Fabio Nacci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno