Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:46 METEO:SAN MINIATO9°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Attualità giovedì 30 dicembre 2021 ore 07:00

Nove borse di studio da Fucecchio all'Africa

L'università di Shalom in Burkina Faso

Anche quest'anno sono state finanziate 9 borse di studio targate Shalom, Città Metropolitana e Comune di Fucecchio per l'università del Burkina Faso



OUAGADOUGOU (BURKINA FASO) — Per il secondo anno consecutivo si rinnova l'impegno del Comune di Fucecchio verso il Burkina Faso e, in particolare, nove studenti che potranno beneficiare di altrettante borse di studio per frequentare l'Institut Polytechinque Privé Shalom di Ouagadougou, capitale del Paese. I finanziamenti sono stati messi a disposizione dall'amministrazione in sinergia con il Movimento Shalom e la Città Metropolitana di FIrenze.

L'università è stata fondata dal Movimento Shalom per formare giovani professionisti nei settori portati per lo sviluppo del Paese: agricoltura, diritto e comunicazione. Attualmente, il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri al mondo e si trova al 182° posto su 189 rispetto all’indice di sviluppo umano. Circa il 45% della popolazione, infatti, vive al di sotto della soglia di povertà, ossia con meno di 1,25 dollari al giorno.

"L’agricoltura è il settore che impiega oltre l’80% della popolazione, ma si tratta di un’agricoltura di sussistenza che utilizza ancora tecniche obsolete e poco produttive - hanno spiegato dal Movimento Shalom - da diversi anni, inoltre, il Paese vive una grave crisi legata da un lato ai cambiamenti climatici, che provocano perturbazioni nell’alternanza delle stagioni, desertificazione, diminuzione delle piogge, raccolti insufficienti e sacche di carestia, e dall’altro alla diffusione del terrorismo e un bilancio di duemila persone uccise, numerosi feriti e un milione e mezzo di sfollati interni".

"In questo contesto, l’innovazione nel settore agricolo, l’impegno nella difesa dei diritti umani e la promozione delle buone pratiche e la sensibilizzazione della popolazione sono strategie che possono aiutare a contrastare gli effetti devastanti sulla popolazione e innescare quei processi di cambiamento essenziali per uno sviluppo veramente sostenibile - hanno concluso - all’Institut Polytechnique Shalom, i nove ragazzi che usufruiranno delle borse di studio si preparano sui banchi di scuola per diventare agronomi, attivisti per i diritti umani o giornalisti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati aggiornati alle ultime 24 ore. In Toscana sono state accertate oltre 1500 nuove positività
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità