QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 7° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 19 febbraio 2020

Attualità martedì 22 settembre 2015 ore 09:30

L'atmosfera fantasy incanta la città della Rocca

Successo di pubblico per la prima edizione di "Maravigliosa Francigena". Iniziativa del Centro Commerciale Naturale insieme a Confesercenti



SAN MINIATO — È un esordio con botto quello di “Maravigliosa Francigena”, la prima festa fantasy organizzata dal Centro Commerciale Naturale insieme a Confesercenti.

Una prima edizione che ha subito spazzato via gli inevitabili timori della vigilia, regalando fin dai primi minuti uno splendido colpo d’occhio di pubblico. Una manifestazione che ha trasportato la città fuori dal tempo, in uno scenario magico e giocoso fatto di musiche antiche, di lontane leggende, di pellegrini e cavalieri insieme a misteriose fanciulle e mostruosi personaggi.

Un’ambientazione fantasy che evidentemente sembra aver toccato le corde giuste, portando a San Miniato tanti giovani e tantissime famiglie. Presi d’assalto, fin dalle 16, i bus navetta gratuiti messi a disposizione dai commercianti, attivi fino a tarda sera dal palazzetto dello sport in località Fontevivo. Già alle 17 la festa contava migliaia di partecipanti, distribuiti fra piazza del Seminario e via IV Novembre.

Un percorso ricco di attrazioni e sorprese che hanno attratto la curiosità di grandi e piccini. Particolarmente apprezzate le esibizioni musicali delle compagnie itineranti, armate di stravaganti strumenti musicali dai suoni ancestrali, così come i concerti di liuto, le letture in musica e i racconti in rima dei Gandalus, la compagnia dei musici erranti in cammino sulla Francigena. Il tutto accompagnato da personaggi in costume medievale, strane fanciulle dalle orecchie a punta e abili trampolieri. 

Numerosi i visitatori che si sono fatti coinvolgere dalle attrazioni, prendendo parte ai giochi medievali o misurandosi nell’antica arte degli arcieri. Tanti giovani anche sotto i loggiati di San Domenico, dove si poteva partecipare a giochi di ruolo, laboratori di disegno, conoscere importanti fumettisti fantasy oppure farsi truccare in versione horror.

Alla fine tanti apprezzamenti e soddisfazione dei parte dei commercianti, tutti rigorosamente in abito medievale, che hanno voluto così far conoscere la via Francigena in modo giocoso, raccontandola attraverso i due volti contrapposti del sacro e del profano.

La manifestazione, ideata dal Ccn insieme a Confesercenti, si inseriva nell’ambito del progetto “Notte bianca in blu” promosso dalla Camera di commercio di Pisa. Il tutto con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e di altri preziosi sponsor, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e la collaborazione di San Miniato Promozione (che ha allestito i mercatini di corso Garibaldi e piazza del Popolo), della Pro Loco, del Comitato manifestazioni popolari e di molte altre associazioni sanminiatesi.



Tag

L'Insediamento della presidente della Regione Calabria Jole Santelli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità