Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:37 METEO:SAN MINIATO12°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità martedì 29 novembre 2022 ore 20:00

Incrocio di Vedute, 2023 anno decisivo

Il sopralluogo della Città metropolitana all'incrocio

Progetto esecutivo approvato a Marzo e lavori dopo l'estate: il nuovo anno sarà quello giusto per i lavori della nuova rotatoria di Vedute



FUCECCHIO — Il prossimo passo per la nuova rotatoria di Vedute è in programma a Marzo, quando la Conferenza dei servizi avrà approvato il progetto esecutivo dell'intervento a seguito delle valutazioni sul vincolo idrogeologico, del parere sul vincolo paesaggistico e dei nulla osta degli enti sovraordinati al Comune.

Prosegue, dunque, l'iter amministrativo che dovrà concludersi nel nuovo incrocio tra tre strade provinciali, ovvero la Romana Lucchese, la Pesciatina e quella per Poggio Adorno. Uno snodo che, ogni giorno, è attraversato da moltissimi mezzi pesanti che dalle uscite di Altopascio e di Chiesina Uzzanese della Firenze-Mare si dirigono nelle zone industriali del Comprensorio del Cuoio.

A occuparsene in prima persona, come ente proprietario, è ovviamente la Città metropolitana di Firenze, che ha fatto sapere come il progetto di fattibilità sia già stato approvato dalla Conferenza dei servizi.

Se non ci saranno problemi di natura economica, l'intervento, per un costo complessivo di 500mila euro, prenderà il via dopo l'estate 2023 per concludersi nei primi mesi del 2024. "Tra meno di un anno finalmente prenderà il via uno degli interventi di viabilità più attesi dai cittadini nel nostro territorio - ha commentato il sindaco Alessio Spinelli - si tratta di un' opera pubblica strategica e di grandissima importanza per la sicurezza stradale".

"Sono particolarmente orgoglioso di essere riuscito a mettere insieme tutti i soggetti interessati - ha concluso - e a fare in modo che la Città Metropolitana si facesse carico di questo intervento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
C'è tempo fino al 10 Febbraio per candidarsi a uno dei progetti del servizio civile universale. Cinque per il Comune di Santa Croce
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità