Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:35 METEO:SAN MINIATO16°21°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la protesta in lacrime di Ahmadi che vive in Italia: «Siate la nostra voce, aiutateci»

Attualità venerdì 15 gennaio 2016 ore 16:00

Ripristinato il ritiro di sfalci e potature

Da fine gennaio torna il servizio gratuito a domicilio. Ecco i numeri a cui prenotarsi oppure dove portare il verde personalmente



CASTELFRANCO — Diversamente da quanto era stato comunicato giorni fa, da gennaio è ripristinato il ritiro gratuito a domicilio su prenotazione di sfalci e potature.

A comunicarlo è il Comune di Catselfranco, dal quale fanno sapere anche che il prossimo ritiro è previsto per martedì 26 gennaio.

Per lo smaltimento di sfalci e potature è possibile prenotare il ritiro all'ufficio preposto per il capoluogo allo 0571487247 e per le frazioni allo 0571487332.

La raccolta verrà effettuata gratuitamente per un massimo di 5 sacchi possibilmente trasparenti da 10 chili o in 5 fascine legate.

Dal municipio ricordano inoltre che sfalci e potature, come i rifiuti ingombranti, nel rispetto del regolamento comunale, possono essere portati personalmente anche nelle due stazioni ecologiche comunali poste in Via Tabellata 88 a Castelfranco e a Orentano secondo gli orari di apertura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio comunale l'amministrazione ha installato i dispositivi nelle vie di accesso di Montopoli. Capecchi: "Obiettivo di mandato raggiunto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca