comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
SAN MINIATO
Oggi 18° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
sabato 28 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, il medico dell'ospedale di Bergamo: «Il mio video-appello? Volevo sensibilizzare, nessuno è immune»

Attualità giovedì 13 febbraio 2020 ore 14:21

Gli incroci con via Usciana restano chiusi

La chiusura a seguito del cedimento del marciapiede, sotto il quale corre un fossato. Al momento non ci sono tempi certi per la riapertura



CASTELFRANCO DI SOTTO — Da ieri, com'è noto, gli incroci tra Via Usciana e le vie Einaudi, Banchini, Arme e San Giovacchino sono chiusi al traffico, una volta accertato il pericoloso cedimento del marciapiede su via Usciana, di fronte al cimitero, marciapiede che fu realizzato con la tombatura del fosso sottostante.

"Dalle prime verifiche effettuate - ha spiegato oggi il sindaco, Gabriele Toti -, il problema sembra essere causato dalla vetustà del manufatto, la cui costruzione risale a più di 60 anni fa.  La chiusura degli incroci si è resa necessaria per salvaguardare la sicurezza dei cittadini. Dai primi controlli, è stato individuato un rischio per i veicoli ed è subito scattato il provvedimento di emergenza".

"Comprendiamo il disagio che la chiusura della strada potrà causare - ha aggiunto il primo cittadino -, ma preferiamo evitare incidenti a cose o persone. Cercheremo di intervenire con celerità, per risolvere al più presto la situazione, con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati".

Significa che non è ancora chiaro quanto tempo ci vorrà per vedere la strada riaperta: potrebbe essere questione di giorni, così come di settimane.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca