Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:SAN MINIATO11°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità giovedì 02 dicembre 2021 ore 14:04

Botteghe di riciclo in centro, progetto al via

Un momento del primo incontro per il progetto Upcycling

Il processo partecipativo per la rigenerazione territoriale e la vivacizzazione del centro storico entra nel vivo. Grossi: "Grande entusiasmo"



CASTELFRANCO DI SOTTO — Si è svolto il primo incontro di natura progettuale organizzato all’interno del processo partecipativo “UPcycling TOgether. Botteghe creative e solidali”, promosso dal Comune di Castelfranco con il sostegno dell'Autorità per la garanzia e la promozione della partecipazione di Regione Toscana.

Il progetto, in sostanza, prevede la realizzazione di quattro botteghe di riuso e riciclo creativo e solidale (ciclofficina, cuoio e pelle, impagliatura e cesteria e sartoria sociale), luoghi di inclusione e innovazione socio-economica che andranno a rivitalizzare il centro storico di Castelfranco. In quest'ottica, l’incontro ha avuto la finalità di consolidare una prima rete di attori necessaria a dare avvio al progetto, definendo possibili ruoli, risorse e reciproche collaborazioni.

“Questo incontro, oltre ad aver inaugurato la fase progettuale e operativa del processo partecipativo, ha permesso di rafforzare la nostra volontà a portare avanti un progetto ambizioso come quello che ci siamo immaginati per il futuro del centro storico e della nostra comunità – hanno affermato il vicesindaco Federico Grossi e l’assessore Ilaria Duranti - abbiamo registrato un forte entusiasmo da parte degli attori incontrati a essere coinvolti in un percorso comune che mira alla rigenerazione territoriale, mettendo in connessione settori, competenze ed energie creative. Sono state portate al tavolo tante riflessioni che permettono di ipotizzare un unico sistema a base locale che, attraverso il lavoro delle quattro botteghe upcycling, ruoti intorno al cicloturismo e alle opportunità che questo settore porta con sé”.

Oltre all'amministrazione, erano presenti rappresentanti di cooperative sociali, associazioni e artigiani del territorio già intercettati nel corso della fase di ascolto del processo partecipativo, i quali hanno manifestato interesse a proseguire nel percorso promosso dal Comune. A condurre il processo partecipativo, invece, è stato lo staff di Avventura Urbana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tornano a salire i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Ecco il dettaglio dei Comuni del Comprensorio. In Toscana sono 14.799 i contagi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca