Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:SAN MINIATO16°24°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sara Funaro eletta prima sindaca di Firenze: «Porterò il mio lato materno e femminile alla città»
Sara Funaro eletta prima sindaca di Firenze: «Porterò il mio lato materno e femminile alla città»

Attualità venerdì 17 novembre 2023 ore 16:20

Danni del maltempo, il Comune fa il punto

Ancora famiglie evacuate e strada provinciale chiusa a Santa Maria a Monte. L'amministrazione comunale incontra i cittadini



SANTA MARIA A MONTE — Prosegue il lavoro del Comune per far fronte alle criticità dovute all'ondata di maltempo dello scorso 2 Novembre. In via Costa, via Repubblica, via Lungomonte, via Capannoli, rende noto l'ente, ci sono ancora nuclei familiari evacuati.

L’amministrazione Comunale ha provveduto a prorogare le ordinanze emanate in seguito all'evento meteorologico con l'obiettivo di dare ai proprietari dei terreni privati, anche tramite loro richiesta, maggior tempo per poter intervenire.

"L’amministrazione - si legge- al contempo continua a mettere in campo ulteriori verifiche strutturali, a tutela dell’incolumità dei cittadini. Consapevole dei disagi, che la cittadinanza vive quotidianamente, sta cercando soluzioni ben organizzate per risolvere le problematiche, causate da un evento eccezionale , mai visto su tutto il territorio anche nei giorni consecutivi nei quali sono state emanate ben sei allerte meteo arancioni".

A partire dalla prossima settimana l’amministrazione convocherà riunioni con la cittadinanza maggiormente colpita.

Per quanto riguarda la via Provinciale Sp5, l'auspicio del Comune è l’apertura della strada entro la fine della prossima settimana.

Sul sito del comune di Santa Maria a Monte sono stati pubblicati i moduli per la ricognizione dei danni a privati (Modello B1) e ad attività economiche e produttive (Modello C1) realizzati dal dipartimento nazionale e necessari per la richiesta danni provocati dagli eventi alluvionali del 2 Novembre.

I moduli compilati andranno caricati sulla procedura online di Regione Toscana, che per i privati sarà attiva nel corso della prossima settimana. È in corso di attivazione quella per le attività economiche e produttive.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ponsacco, Pontedera e San Miniato: dopo il primo turno i due candidati più votati si giocano la poltrona da sindaco. Ecco il primo dato sull'affluenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Politica