Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:SAN MINIATO20°35°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità martedì 23 dicembre 2014 ore 15:40

Spinelli: "Cantieri, rispettati i tempi previsti"

Dai 700mila euro per viale Colombo ai 100mila per la copertura dei campi da tennis, il sindaco di Fucecchio fa il punto sui lavori



FUCECCHIO — Il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli fa il punto della situazione sui lavori pubblici in corso a Fucecchio. Molti cantieri sono in dirittura d'arrivo e gli interventi proseguono nel rispetto dei tempi previsti.

Tra le opere più significative vi è senza dubbio la riqualificazione del primo tratto di viale Colombo, quello compreso tra piazza della Ferruzza e l’intersezione con Via Mattei (circa 450 metri).

Il progetto prevede la sostituzione delle alberature esistenti con altre che meglio si inseriscono nel contesto urbano, la messa in opera di un adeguato impianto di illuminazione con lampade a Led nel rispetto del piano per la sostenibilità ambientale, la realizzazione di una strada con carreggiata a doppio senso della larghezza di 7 metri, un parcheggio in linea su un lato e due marciapiedi, uno dei quali potrà avere anche funzione di pista ciclabile.

“Il costo complessivo dell’intervento – ricorda il sindaco Spinelli - è di circa 700mila euro (di cui 150mila finanziati dalla Regione Toscana grazie alla particolare attenzione rivolta dal progetto alla sicurezza stradale). Ad oggi sono stati completati lavori per circa 470mila euro e, a meno di particolari avversità meteorologiche, la conclusione dei lavori dovrebbe arrivare entro la scadenza prevista per il prossimo 11 marzo”.

Un altro intervento significativo riguarda la zona sportiva della frazione di San Pierino dove sono in corso i lavori per la realizzazione della copertura dei campi da tennis con una struttura lignea che andrà a sostituire la vecchia tensostruttura.

“E’ uno degli interventi di cui avevo parlato già in campagna elettorale - ricorda il sindaco – e che porterà notevoli benefici sia da un punto di vista della manutenzione che agli sportivi che utilizzeranno i campi da gioco. L’area che verrà coperta sarà di circa mille metri quadrati. Il costo dell’opera è di poco superiore ai 100mila euro ma quelli a carico del Comune saranno meno di 20mila in quanto siamo riusciti ad ottenere due finanziamenti: uno da 55mila euro dalla Regione Toscana e uno da 34mila dalla Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato”.

Un altro intervento in corso che si concluderà nella prossima primavera è quello per il ripristino dei sentieri naturalistici delle Cerbaie, danneggiati a seguito della tromba d’aria che si è abbattuta sulla zona lo scorso 19 settembre. Sulle colline tra le frazioni di Torre, Massarella, Vedute, Pinete e Querce una parte significativa del patrimonio boschivo è stato danneggiato in maniera irreparabile, con alberi divelti e rami spezzati. L’intervento è iniziato a novembre e dovrebbe essere completato entro la fine di aprile.

Restando sempre sulle colline intorno a Fucecchio, a Massarella hanno preso il via recentemente il lavori per la riqualificazione del parco della rimembranza dedicato ai caduti dell’Eccidio del Padule. 

L’intervento, che ha avuto avvio con la variazione di bilancio approvata dal consiglio comunale alla fine dell scorso novembre, sarà realizzato grazie ai 60mila euro assegnati a Fucecchio dal Ministero degli Affari Esteri della Germania. La cifra fa parte di un più ampio finanziamento che lo stato tedesco ha concesso ai comuni di Fucecchio, Monsummano Terme, Larciano, Ponte Buggianese e Cerreto Guidi per la realizzazione di progetti che si propongono di tener viva la memoria di quei tragici fatti.

Ultimo intervento in corso, ma non per importanza, è il completamento dei lavori in piazza XX Settembre. Gran parte dell’intervento è già stato portato a termine tanto che la piazza è tornata ad ospitare, da oltre un mese, il mercato settimanale. Rimangono da completare alcune aree marginali come gli spazi retrostanti la fermata degli autobus dove è tuttora in corso il rifacimento della pavimentazione. L’intervento sarà completato nei prossimi mesi con l’inserimento della nuova pensilina che consentirà ai banchi alimentari del mercato di poter esporre la loro merce in uno spazio al coperto.

“Per gli sforzi che stanno compiendo e per la serietà dimostrata – conclude il sindaco – voglio ringraziare tutte le ditte, locali e non, che sono impegnate su questi cantieri”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità