Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:SAN MINIATO14°18°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Kobe Bryant nella Hall of Fame, la moglie Vanessa commossa: «Amore, sei tra i migliori di sempre»

Cronaca martedì 20 aprile 2021 ore 14:35

Santa Croce piange Renzo Nazzi, colonna dell'Auser

Renzo Nazzi con Giulia Deidda in una foto pubblicata su Facebook dalla sindaca di Santa Croce

A lungo presidente dell'associazione, ha lavorato nella polizia municipale. Era figlio di Delio Nazzi, primo sindaco dopo la seconda guerra mondiale



SANTA CROCE SULL'ARNO — Lutto per la scomparsa di Renzo Nazzi. Figlio di Delio Nazzi, primo sindaco di Santa Croce dopo la seconda guerra mondiale, è stato dipendente comunale e presidente dell'Auser. Aveva 84 anni. 

A dare il triste annuncio, per mezzo di un post sulla sua pagina Facebook, la sindaca Giulia Deidda:

"Ci ha lasciati Renzo Nazzi - si legge nel post della prima cittadina- Renzo era nato nel 1937. Era figlio di Delio Nazzi, primo sindaco di Santa Croce sull’Arno dopo la seconda guerra mondiale. È stato dipendente comunale, in servizio presso la polizia municipale. Dopo essere andato in pensione ha ricoperto l’incarico di presidente dell’Auser per oltre 13 anni e nell'associazione è rimasto con il ruolo di vicepresidente fino al mese scorso. Sempre operativo, sempre pronto e disponibile. Ha partecipato attivamente alla vita sociale del paese. Tutte le santacrocesi e i santacrocesi lo ricordano con affetto. Alla sua famiglia un abbraccio sincero".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Staffoli a lutto per la scomparsa a 73 anni di una persona conosciutissima che aveva fondato la sezione locale dell'Avis
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cultura