Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:SAN MINIATO21°36°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Morabito, chi è l'ambasciatore «nobile» della ‘ndrangheta

Attualità giovedì 07 aprile 2022 ore 16:00

Piccoli concittadini, grandi campioni

Un momento della premiazione in Comune

L'amministrazione della sindaca Deidda ha premiato 5 giovani santacrocesi del mondo dello sport, tra pattinaggio, atletica leggera e canottaggio



SANTA CROCE SULL'ARNO — Passerella d'onore per 5 giovani cittadini di Santa Croce sull'Arno, che sono stati ricevuti in Comune in occasione della Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace e premiati direttamente dalla sindaca Giulia Deidda e dall'assessore allo Sport Simone Coltelli.

Le più piccole sono Alisia Caciagli, Gioia Nazzi Tecla Lotti, le prime due di 9 anni e l'ultima di 11. Tutte e tre sono atlete di pattinaggio nella società sportiva Stella Rossa Pattinaggio di Castelfranco di Sotto. Gioia, nel 2021, ha vinto la medaglia d’oro al campionato nazionale di pattinaggio artistico Aics, mentre Alisia ha vinto la medaglia d’argento. Tecla, invece, ha vinto la medaglia di bronzo.

Lavinia Marcocci, 16 anni, è un’atleta della Canottieri San Miniato che vanta un lungo curriculum agonistico e che ha raggiunto il suo miglior risultato lo scorso anno sul Lago di Varese in occasione del campionato italiano juniores dove, nella specialità “quattro senza”, con la sua squadra ha conquistato la medaglia d’argento. Alessandro Santangelo, 14 anni, corre per l’Asd Atletica Fucecchio e si è specializzato nella corsa campestre. Dall’inizio del 2022 ha partecipato a quattro importanti gare ottenendo in ognuna di esse ottimi risultati.

"Alessandro, Alisia, Gioia, Lavinia e Tecla hanno continuato a perseverare nel loro impegno nonostante questi anni, e sono la migliore delle testimonianze che davvero la passione può superare qualsiasi ostacolo - ha detto la sindaca - riconoscere i loro successi significa riconoscere anche il merito delle loro famiglie e delle energie che queste dedicano. Gli sport che praticano non sono rappresentati sul nostro territorio, dove comunque ne troviamo tantissimi altri, ma il fatto che abbiano potuto praticarli a pochi chilometri da Santa Croce significa che il nostro territorio può offrire molto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I contagi da Covid tornano sopra quota 100 nel bollettino di oggi, martedì 5 Luglio. Aumenti considerevoli anche nelle Province di Pisa e Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità