Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:40 METEO:SAN MINIATO8°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità giovedì 27 ottobre 2022 ore 10:10

Inaugurato il corrimano rainbow a Staffoli

L'assessora Braccini, l'assessora Nardini e la sindaca Deidda

Sulla scalinata esterna della palestra comunale il corrimano è stato tinteggiato con i colori dell'arcobaleno per sensibilizzare sulle discriminazioni



SANTA CROCE SULL'ARNO — Sulla scalinata esterna della palestra comunale di Staffoli, adesso, c'è un corrimano rainbow, ovvero tinteggiato con i colori dell'arcobaleno per sensibilizzare sulla cultura del rispetto e l'inclusione sociale.

L'iniziativa, curata dall’assessorato alla Pari opportunità, è stata realizzata in collaborazione con la Regione e con la Rete RE.A.DY, la rete italiana delle Regioni, Provincie autonome ed enti locali impegnati nella prevenzione e nel contrasto delle discriminazioni per l’orientamento sessuale e l’identità di genere. 

"Questo corrimano dipinto con i colori arcobaleno è un progetto importante - ha commentato la sindaca Giulia Deidda - che ha alla base un messaggio chiaro: il Comune di Santa Croce sull’Arno è contro l’odio, il pregiudizio e le discriminazioni, soprattutto quelle di genere. Il nostro intento è quello di lasciare segni diffusi sul territorio, che richiamino e sensibilizzino ogni giorno, invitando a riflettere sull’importanza del rispetto nei confronti di tutte le persone".

L’amministrazione comunale, negli anni, ha realizzato varie iniziative sul tema, come l’esposizione dello striscione arcobaleno sul terrazzo del palazzo comunale, la realizzazione di uno scaffale tematico nella biblioteca comunale e lo svolgimento di un corso di formazione sulle diversità LGBTQIA+ dedicato ai dipendenti del Comune.

"La realizzazione del corrimano rainbow si colloca in diretta continuità con quanto già fatto con la panchina arcobaleno, inaugurata a Giugno dello scorso anno - ha detto l'assessora al Sociale Nada Braccini - il rispetto per la diversità in tutte le sue forme e manifestazioni, sia un impegno che l’amministrazione comunale".

"Voglio ringraziare il Comune per il costante impegno contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, un impegno che credo sia un preciso dovere per le istituzioni - ha concluso l'assessora regionale Alessandra Nardini - come Regione siamo orgogliosi di esserci dotati, da anni, di una legge regionale in materia, di essere tra i fondatori della Rete Re.a.dy, e di sostenere le pubbliche amministrazioni toscane aderenti. Vogliamo una Toscana che sia sempre più terra di diritti, dove ogni persona possa sentirsi libera di essere ciò che è e di amare chi ama".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Confcommercio si fa portavoce delle richieste dei commercianti: "Dalle 19 i clienti evitano il centro per paura delle multe”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità