Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:40 METEO:SAN MINIATO7°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità lunedì 24 ottobre 2022 ore 18:00

650mila euro dal Pnrr per l'asilo nido del Comune

Il municipio di Santa Croce sull'Arno

Il bando del Governo premia l'amministrazione di Santa Croce che interverrà sul nido "Petuzzino". Deidda: "Sarà ampliata l'offerta di altri 6 posti"



SANTA CROCE SULL'ARNO — Per il progetto di riqualificazione dell'asilo nido comunale "Petuzzino" arrivano quasi 650mila euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza grazie al buon piazzamento dell'amministrazione nel bando lanciato dal Governo a Dicembre scorso.

Redatto a Marzo dall’ufficio tecnico del Comune, il progetto prevede tre linee di intervento strutturali: innanzitutto, l’adeguamento sismico dell’intero stabile; quindi, gli interventi di efficientamento energetico, per abbattere i consumi di gas ed energia elettrica; e, infine, la riorganizzazione degli spazi interni ed esterni della struttura, al fine di ottenere un aumento della ricettività dalle attuali 54 alle future 60 unità.

"Continuiamo ad investire sulla sicurezza e la qualità degli spazi delle nostre scuole, luoghi in cui crescono le giovani generazioni - ha commentato la sindaca Giulia Deidda - la partecipazione a questo bando non è un’azione improvvisata, che nasce dall’opportunità del momento, ma arriva dopo anni di investimenti nelle nostre strutture dedicate ai più piccoli. L’occasione di questo bando ci ha permesso finalmente di dare risposta anche alle famiglie santacrocesi in termini di offerta di servizio, perché con i nuovi lavori riusciremo ad aumentare l’offerta di 6 posti".

"Il ringraziamento dell'amministrazione va all'ufficio tecnico, grazie al quale è possibile realizzare importanti progetti quanto più possibile rispondenti alle esigenze degli alunni e dei genitori - ha concluso Daniele Bocciardi, assessore ai Lavori pubblici e all’Edilizia scolastica - vogliamo che i nostri bambini possano frequentare ambienti sempre più sicuri e confortevoli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Confcommercio si fa portavoce delle richieste dei commercianti: "Dalle 19 i clienti evitano il centro per paura delle multe”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità