Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:15 METEO:SAN MINIATO13°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità giovedì 31 dicembre 2015 ore 16:00

"Sul PM10 servono azioni concrete"

Mentre viene diffusa la nota congiunta di tre sindaci del Cuoio, l'Unione Inquilini chiede interventi concreti sulla questione delle polveri sottili



SANTA CROCE — Proprio mentre veniva diffusa una nota stampa congiunta a firma dei sindaci Toti, Capecchi e Parrella contenente dei suggerimenti per rimediare allo stato della qualità dell'aria nella zona del Cuoio, anche la sezione Valdarno dell'Unione Inquilini Pisa interviene sulla questione del superamento delle soglie di emissioni di polveri sottili in zona e chiede ai sindaci di San Miniato, Castelfranco, Fucecchio e Montopoli misure concrete.

Ecco la lettera integrale inviata dall'Unione Inquilini:

Scriviamo la presente per segnalarvi che il Comune di Santa Croce sull'Arno ha emanato ieri una ordinanza contenente “provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10” (all.1).

La suddetta ordinanza in particolare viene motivata premettendo che dalla centralina Stazione “PI-SANTA-CROCE-COOP” di controllo dell'aria collocata in zona Coop: “.... il numero dei superamenti del valore limite giornaliero per il PM10 ammessi nell'anno civile risulta essere di 35e che “dal 1 gennaio 2015 ad oggi risulta superata la soglia di legge pari a 35 superamenti annui del valore limite giornaliero di 50 microgrammi/mc per il parametro P10 … precisamente al 27.12.2015 risultano essere verificati n. 39 superamenti (all. 1).

Di conseguenza, in considerazione del fatto che la suddetta centralina sembra essere qualificata come la centralina del Comprensorio del Cuoio e che risulta essere in linea d'aria a 0,89 chilometri dal territorio sanminiatese, 0,94 chilometri da quello castelfranchese, 1,97 chilometri da quello fucecchiese ed infine 2,49 chilometri circa da Montopoli ed, oltretutto,dalla conformazione della nostra valle si può facilmente presumere che gli stessi valori siano presenti nei Vostri comuni.

Tutto ciò premesso vogliamo sapere se è vostra intenzione emanare provvedimenti similari".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco i dettagli per i Comuni del Distretto. Rispetto all'ultima rilevazione, si registra un minimo aumento. In Toscana le nuove positività sono 12.357
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità