Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:SAN MINIATO15°26°  QuiNews.net
Qui News cuoio, Cronaca, Sport, Notizie Locali cuoio
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7 in musica: Bocelli canta 'Nessun dorma', Biden chiude gli occhi, Meloni si scatena nel ballo

Attualità venerdì 05 febbraio 2016 ore 18:45

"Spinelli prenda 20mila euro per gli sfratti"

Luca Scarselli

Scarselli di Unione inquilini si rivolge al sindaco di Fucecchio e si riferisce all'esito del processo sugli sversamenti nell'Usciana



SANTA CROCE — Unione Inquilini, e in particolare il referente della zona del Valdarno Inferiore Luca Scarselli, torna a parlare degli sversamenti nel canale Usciana. Il sindacalista si rivolge ancora al sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli e in una lettera gli chiede di render conto della cifra di circa 20mila euro che spetterebbe al Comune in seguito alla condanna del Consorzio Conciatori per l'esito del processo "Acque Sporche".

"Questa è la seconda lettera aperta che inviamo alla vostra cortese attenzione in relazione alla vicenda del processo sugli sversamenti nel canale Usciana - scrive Scarselli al sindaco -. Le ricordiamo nuovamente che il 23 luglio 2015 è stata emessa la sentenza con la quale è stata riconosciuta la responsabilità di alcuni soggetti in relazione ai sopramenzionati sversamenti. In particolare, nella pronuncia del suddetto dispositivo è stata riconosciuta una provvisionale di euro 20000 a favore del Comune di Fucecchio. Con la presente - aggiunge Scarselli - richiediamo di sapere, se possibile, se è stata riscossa la suddetta somma. Non solo, le rinnoviamo nuovamente la proposta di finalizzare la suddetta somma ad un fondo speciale per aiutare chi è sotto sfratto o ha problemi abitativi, vista la situazione drammatica ed attuale di molte persone e nuclei familiari".

"La presente - ha aggiunto il sindacalista - viene inoltrata anche all'attenzione del segretario comunale in considerazione del fatto che il suddetto credito sembrerebbe risultare palesemente esigibile ed anche perché la costituzione di parte civile del Comune di Fucecchio, nel suddetto processo, ha comportato certamente delle spese. Infine, concludiamo con una nota polemica, rilevandogli che avevamo inviato una precedente lettera di eguale contenuto il 24 luglio 2015 ed non ci ha degnato di risposta".

"Ovviamente - ha concluso Scarselli rivolgendosi ancora al sindaco -, senza volerla offendere, possiamo comprendere benissimo che sia impegnato in conferenze stampa o inaugurazioni, ma viste le tematiche trattate forse sarebbe stata quanto meno opportuno trovare cinque minuti per rispondere ad una proposta che concerneva un fondo finalizzato a chi non arriva a fine mese".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal parcheggio di casa al più grande appuntamento sportivo cui può ambire un atleta: inizia una lunga estate per la palleggiatrice di Montopoli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport